Dopo 7 aborti spontanei, diventa mamma grazie ad una sorpresa

Una donna che ha sofferto di sette aborti spontanei sta finalmente per diventare mamma – grazie ad una sua amica.

Sophie Smith, 33 anni, e suo marito Jack, 36 anni, avevano rinunciato alla speranza di diventare genitori dei propri figli dopo aver trascorso sei anni cercando disperatamente di concepire.

La coppia, proveniente da Berkhamsted, nell’Hertfordshire (Regno Unito), ha subito cinque devastanti aborti spontanei e due gravidanze ectopiche che hanno richiesto la rimozione di entrambe le tube di Falloppio, lasciando Sophie incapace di avere figli propri.

Ma la loro disperazione si trasformò in gioia quando la migliore amica di Sophie, Emiliana Hall, entrò e si offrì di dare al mondo un bambino per la coppia.

La mamma di due figli ha avuto l’ultimo figlio due anni fa, ma era determinata a dare ai suoi amici “il più grande dono della vita”.

Emiliana Hall con la sua migliore amica Sophie (Immagine: Caters News Agency)

Finalmente un aiuto

Ed ora, i futuri genitori – sono lieti di fare shopping per crescere i bambini insieme mentre Emiliana è incinta di sei mesi della bambina di Sophie e Jack.

Sophie, una stilista di moda, ha dichiarato: “Credo che sia stato il destino che ho incontrato Emi a 12 anni durante il nostro primo anno di scuola secondaria.

“Se qualcuno mi avesse detto 20 anni fa, che una delle mie migliore amiche avrebbe continuato a portare il mio bambino genetico, avrei riso.

“Ma tutto quel tempo si è accumulato in questo momento, quello che ora credo sia sempre stato pensato.

“Ci ha salvato dal nostro immenso dolore e ci ha restituito la nostra speranza offrendo di essere ila madre surrogata.”

Emiliana Hall quando è stato inserito l’embrione (Immagine: Caters News Agency)

Nel 2014, Sophie è rimasta incinta per la prima volta – due settimane prima di Emiliana – purtroppo una scansione precoce a sette settimane per Sophie ha rivelato una gravidanza extrauterina.

Ha detto: “Era praticamente ciò che sogni sempre: condividere la gravidanza e la maternità allo stesso tempo della mia migliore amica. Ma il giorno, Em mi ha detto che anche lei era incinta, avevo dolori di stomaco.

“Sono stata portata di corsa al pronto soccorso dopo che una scansione ha rivelato una gravidanza extrauterina, con conseguente rimozione della provetta.

“È stato incredibilmente spaventoso e straziante.

“È stato difficile per entrambi essere su percorsi molto diversi, ma non abbiamo mai influenzato la nostra amicizia”.

Sono stati sei anni di agitazione e tristezza per la donna che non ha mai sentito un battito cardiaco quando ha abortito da sei a sette settimane per 7 volte di fila.

Emiliana avrebbe sempre offerto una spalla su cui piangere e sarebbe stata una delle prime a rimarginare il dolore di Sophie.

Emiliana ha sempre offerto una spalla su cui piangere Sophie (Immagine: Caters News Agency)

Durante la seconda gravidanza di Emiliana, la coppia in lutto ha preso una pausa di carriera e ha trascorso due mesi in giro per l’Australia – al loro ritorno, Sophie ha subito un’altra gravidanza extrauterina.

Lo descrive come l ‘”unghia nella bara” quando la sua seconda tuba di Falloppio fu rimossa.

Sophie ed Emiliana insieme(Immagine: Caters News Agency)

La svolta nella loro vita

Sebbene non avessero mai pensato alla maternità surrogata prima, Emiliana si offrì durante la gravidanza perché voleva porre fine al loro dolore.

Emiliana, che è un’insegnante di scuola, ha dichiarato: “Ho pensato di fare la surrogata due mesi prima di proporre l’idea a Sophie in quanto non è il tipo di cose che puoi dire e tornare indietro.

“Volevo assicurarmi di fare il processo con determinazione e che il mio compagno James fosse felice per me di andare avanti.

Emiliana è ancora in gravidanza, speriamo che tutto vada bene, e che potranno la loro bambina senza alcun problema.

Condividi l’articolo per augurare buona fortuna a queste stupende amiche!