Donna “muore” durante il parto – Il marito sussurra qualcosa all’orecchio e accade il miracolo

Doug e Melanie Pritchard erano in felice attesa del loro secondo figlio.

La gravidanza di Melanie è andata come dovrebbe, ma quando è andata in ospedale, tutto cambiò all’improvviso.

Melanie disse a una delle levatrici che stava provando qualcosa di sbagliato mentre aspettava la sua bambina. Si sentiva stordita e indisposta. I medici hanno cercato di capire cosa non andava, ma non potevano vedere nulla di sbagliato.

Sfortunatamente è avvenuto tutto molto rapidamente. La salute di Melanie è diminuita drasticamente e ogni monitor nella stanza ha iniziato a rispondere freneticamente. Il cuore di Melanie si era fermato.

La madre aveva contratto un’embolia fluida amniotica, cosa rara alla nascita. Succede solo una volta su 80.000 morti. Si ritiene che sia causato dal liquido amniotico che viene a contatto con le cellule del sangue della madre.

Il liquido amniotico contiene molte proteine ​​e particelle che, quando entrano nel flusso sanguigno, danno una reazione incredibilmente veloce e improvvisa che anche Melanie ha dovuto sperimentare.

Melanie ha ricevuto il miglior aiuto e il suo bambino è nato con successo dal parto cesareo. Ma Melanie non ce l’ha fatta. Fu dichiarata morta e i membri della famiglia vennero a salutare la loro amata madre, moglie e figlia. Ma 24 ore dopo, è successo qualcosa che ha scioccato tutti.

Doug e Melanie sono sposati felicemente da tre anni quando hanno saputo che avrebbero ampliato la loro famiglia.

Skarmavbild 19/02/2016 kl.  09:37:03

Ma tutto è andato storto durante la seconda nascita. Melanie ebbe un’embolia fluida amniotica e smise di respirare. Sebbene i dottori portarono rapidamente la madre in emergenza, non riuscirono a riportarla in vita.

Il suo cuore aveva smesso di battere e alla fine fu dichiarata clinicamente morta. I medici affermarono che Melanie avrebbe dovuto sottoporsi a un trapianto di cuore o polmone e che anche se fosse sopravvissuta, avrebbero probabilmente subito un danno cerebrale permanente. Alla fine i mezzi c’erano per riportarla in vita, ma la situazione non era delle migliori.

Skarmavbild 19/02/2016 kl.  09:39:05

“Mia moglie è stata dichiarata clinicamente morta quando è nata mia figlia”, afferma il marito Doug. “Il mio primo pensiero è stato che sarei diventato vedovo.”

I dottori dissero a Doug di prepararsi a salutare sua moglie. Si chinò su sua moglie e le diede un ultimo bacio d’addio.

“Se hai ancora l’energia per combattere, per favore combatti!” Sussurrò a Melanie.

Skarmavbild 19/02/2016 kl.  10:45:34

E si è scoperto che le parole del marito le hanno dato la forza di cui aveva bisogno. Quasi 24 ore dopo aver perso conoscenza, riaprì gli occhi. Doug le mostrò una foto della loro figlia Gabriella, che era sopravvissuta contro ogni previsione. È difficile immaginare quale felicità deve aver provato questa coppia.

Skarmavbild 19/02/2016 kl.  09:36:32

Poche ore dopo Melanie poteva riprendere fiato da sola. Nonostante quello che pensavano i dottori, non aveva bisogno di un trapianto. Si è persino ripresa senza farmaci. Nel giro di una settimana è stata miracolosamente in grado di tornare dalla sua famiglia.

Skarmavbild 19/02/2016 kl.  09:34:57

“La sua guarigione è stata un miracolo. Il fatto che sia ancora viva è di per sé un miracolo “, afferma Doug.

Skarmavbild 19/02/2016 kl.  09:35:35

Non è un miracolo che Melanie sia sopravvissuta e si sia completamente ripresa?

Aiutaci a inviare le sue congratulazioni e augurare a lei e alla sua famiglia il meglio in futuro!

Condividi se pensi anche che i miracoli accadano a coloro che ci credono. Questa bellissima famiglia se lo merita.