Donna corre al pronto soccorso pensando di avere di avere calcoli renali – mezz’ora dopo partorisce un bambino

Ally Opfer, 22 anni, è stata portata all’ospedale con gravi crampi allo stomaco.

Lo studente e la cheerleader dell’Ohio pensavano fossero crampi mestruali, ma la sua diagnosi non poteva essere più sbagliata.

Appena 30 minuti dopo essere stata ricoverata in ospedale a dicembre 2016, ha dato alla luce un bel bimbo di nome Oliver.

La ventiduenne stava attraversando ore di contrazioni e non poteva credere quando i dottori hanno dato la notizia.

“Ero scioccata e non ci credevo. La mia faccia, disse mia madre, è diventata completamente bianca “, ha detto Ally in   Inside Edition.

Ally aveva solo 30 minuti per elaborare la notizia scioccante prima che arrivasse il suo bambino.

I test di gravidanza erano negativi

Ally ha detto che era abituata alle sue mestruazioni irregolari e ha anche fatto diversi test di gravidanza negativi.

Aveva lavorato tutta la notte a casa sua in Ohio, pensando che qualcosa fosse terribilmente sbagliato. Quando ha iniziato a urlare di dolore, i suoi genitori l’hanno portata all’ospedale.


Secondo  Yahoo News , “Ally aveva pre-eclampsia, quindi è stata portata di corsa a un taglio cesareo di emergenza”.

Nelle prime ore del mattino, Ally ha dato alla luce un bellissimo bimbo e il primo nella sua famiglia in 43 anni, secondo Yahoo News.

Ally era ancora sotto shock dopo il parto e il suo corpo stava guarendo. Ha sofferto di depressione postparto.

Ma nonostante tutto, solo poche settimane dopo, è tornata all’università.

‘Grande fortuna’

Oggi lei e il suo bambino condividono un legame molto forte.

“Anche se non mi aspettavo di avere un bambino così presto, ero così felice di averlo. Sono molto fortunata!

“Non mi rendevo conto di quanto ne avevo bisogno fino a quando non ho capito. Mi ha cambiata completamente “, ha detto Ally  Inside Edition.

È incredibile quello che noi donne possono gestire. Chiaramente Ally ha così tanta forza da essere una madre e auguriamo a questi due il meglio e un futuro molto felice.

Condividi questa storia se anche tu fossi ispirata da questa giovane donna.