Dolore al collo: da cosa può dipendere e come alleviarlo

Il dolore al collo di solito non è solitamente un segno di un problema serio. Può essere causato da tensioni, stress emotivo, aumento della pressione sanguigna o persino ansia. Scopri quali sono le cause più comuni oggi.

Questo dolore è quel tipo scomodo, perché è un’area che si muove molto nel corpo. Di solito non è un segno di gravi malattie, ma ci sono alcuni casi in cui può essere un sintomo di un problema più serio. Tuttavia, in questi casi, di solito è accompagnato da altri sintomi come grave nausea, vomito o febbre.

Pressione alta

Tra tutte le cause, questa è la più comune. Il dolore causato dall’ipertensione può derivare da alcune situazioni di stress emotivo, depressione o trauma. In questi casi, porta altri sintomi come mal di schiena e rigidità nella zona del collo. Di solito, quando questa è la causa, non peggiora nel tempo.

Rigidità o contratture

Un’altra causa molto comune nell’insorgenza del dolore al collo è il torcicollo e le contratture. Queste due opzioni possono accadere dopo un allenamento di bodybuilding più pesante, postura scorretta o anche mentre dormi. Può iniziare a causa di una contrattura dalla zona superiore della schiena al collo completamente.

Artrite

L’artrite causa infiammazione alle articolazioni del corpo. La regione del collo contiene diverse articolazioni tra le vertebre della colonna vertebrale. Pertanto, se c’è un’infiammazione in queste articolazioni, il dolore può diffondersi alla nuca e in altre aree. Questo dolore da artrite può peggiorare nel tempo.

Come alleviare il dolore al collo?

Essendo un dolore insistente, è molto spiacevole. Tuttavia, ci sono alcuni modi per alleviarlo e andare d’accordo in modo più pacifico, se questo è il tuo caso. Scopri alcuni suggerimenti per ridurlo

rilassarsi

L’aumento della pressione arteriosa è solitamente causato da un certo tipo di stress. In questo caso, cerca di rilassarti di più e riposa più intensamente e così il dolore può scomparire.

impacchi

Una buona opzione è fare compresse. Caldo, in caso di contrattura e torcicollo, freddo in caso di stress. Subito dopo l’impacco, dovresti riposare un po ‘, in modo che il corpo capisca che è tempo di rilassarsi e di alleviare questo dolore.

farmaci

Se senti un dolore più costante e intenso, il modo migliore per trattarlo è con i farmaci. Possono essere rilassanti muscolari, analgesici e persino anti-infiammatori. Tuttavia, per l’uso di questi medicinali, la raccomandazione è di andare dal medico per sapere esattamente cosa prendere e se c’è davvero una giustificazione.

esercizi

Se il dolore non si ferma o per evitare che si ripresenti, si dovrebbe fare attività che aiutano ad alleviare il peso sulle articolazioni. Hydrogynas, pilates e yoga sono ottime opzioni per aiutare le attività fisiche. Puoi persino fare massaggi per alleviare il dolore e il trattamento, per il futuro.