Disoccupato da più di 4 mesi? Dal 2 settembre arriva il voucher di Disoccupazione da 2.000 a 5.000 euro

A partire dal 2 settembre tutti i disoccupati da oltre tre mesi potranno fare domanda per ricevere il voucher di Disoccupazione da 2 a 5 mila euro previsto dalla Legge di Stabilità 2016.

Un assegno di ricollocamento che affianca alcune misure prese dal Jobs Act per aiutare i disoccupati, come il naspi, l’ASDI e il DIS-COLL.

Questa fase iniziale riguarderà 50 mila disoccupati con un costo previsto di 759 milioni di euro, poi il voucher dovrebbe interessare circa un milioni di persona senza lavoro.

Cos’è e come funziona il voucher di disoccupazione

Il voucher funziona come fosse un assegno di ricollocamento per disoccupati che risultano senza lavoro da più di quattro mesi; l’assegno potrà essere utilizzato presso ci Centri per l’impiego e altri centri privati accreditati per l’acquisto di bene e servizi mirati alla riqualificazione professionale e al reinserimento nel mondo del lavoro.



Il disoccupato che riceve il voucher può scegliere la struttura a cui affidarsi, che sarà retribuita dallo Stato o dalla Regione solo quando il disoccupato avrà trovato un nuovo impiego.

L’importo varia da 2 a 5 mila euro a seconda del profilo professionale del disoccupato, più è basso il grado di occupabilità e più sarà alto l’assegno a disposizione.

Per fare domande del voucher bisogna registrarsi al Portale Unico persona in Cerca di lavoro, sostenere un colloquio presso il Centro dell’Impiego al fine di individuare l’esatto profilo professionale.

Alla persona verrà chiesto di sottoscrivere un Patto di servizio in cui si impegna a partecipare a tutte le iniziative formative ritenute utili per la sua ricollocazione e accettare offerte di lavoro che gli verranno offerte, compatibili col suo profilo.

Fonte: http://it.blastingnews.com/lavoro/2016/08/voucher-disoccupazione-da-2-a-5-mila-euro-le-domande-da-settembre-001090431.html