Disegna un albero e ti dirò chi sei.

L’albero disegnato rappresenta la persona che lo disegna. Per questo è molto importante  il modo in cui l’individuo esegue il disegno: attraverso il suo disegno ci racconta la sua personalità e  la sua storia. Quindi prendete un foglio, disegnate un albero e poi analizzate ciò che avete disegnato.

Ecco il responso

Qualsiasi disarmonia nel disegno esprimerà disarmonie nella personalità stessa.

Un albero alto rappresenta intelletualità, misticismo, spirito evolutivo,

Uno sviluppo dell’albero verso sinistra parla di inibizione, di un’intensa vita intima, di un forte legame con la madre,

Uno sviluppo o una tendenza  verso destra parla di superficialità, di presunzione, di vanità, di desiderio di vita intensa ma anche di arroganza e di scarsa concentrazione.

Un albero basso racconta un mondo interno intenso ed una forte inibizione.

Caratteristiche albero

La chioma rappresenta il mutamento della sostanza, la vita di relazione, la socializzazione .le  foglie indicano un bisogno di riconoscimento, mentre i fiori indicano il  bisogno di curare il proprio aspetto, di adornarsi, di apparire, indicano anche un forse senso estetico. La presenza di frutti rappresenta il  contenuto, la sostanza, lo scopo, il risultato.

I rami rappresentano la capacità di esplicitare le proprie potenzialità e la modalità di comunicare con l’ambiente, di affrontare o difendersi dal mondo circostante. Rimandano quindi alle soddisfazioni ricevute dall’ambiente nell’infanzia

Il tronco dell’albero simboleggia l’IO: la parte consapevole e ragionevole, l’esecutore delle esperienze, il mediatore, il ponte tra istinto e ragione.

La base del fusto è la  parte salda immobile, tenace. Esprime il collegamento tra passato (radici) e presente (tronco) ed il rapporto con il proprio ambiente di origine.

Le radici rappresentano la stabilità, il nutrimento, il rapporto con il proprio passato e ,con il proprio mondo interno.

Anche il modo in cui la persona disegna l’albero è molto importante: ci mette molto? Lo disegna con cura e con dovizia di particolari?

La misura del disegno esprime come la persona reagisce alle pressioni dell’ambiente, un albero piccolo indica quindi insicurezza, inibizione, isolamento, senso di inferiorità, depressione; un albero grande indica sicurezza, espansione, aggressività, ipercompensazione del senso di inferiorità, proiezione di figure genitoriali forti, sicure o aggressive.

La collocazione sul foglio indica dove la persona si colloca rispetto all’ambiente, quindi l’albero posto al   centro indica un  buon equilibrio e adattamento; l’albero posto a sinistra indica introversione e attaccamento al passato; l’albero collocato  a destra indica  estroversione e orientamento verso il futuro; disegnato nella metà superiore: mancanza di fiducia in se stessi, essere sospesi per aria;  nella metà inferiore indica stabilità .