Dimentica il bucato nell’asciugatrice e la lavanderia self service va a fuoco

Ammettiamo che in tanti abbiamo dimenticato i panni stesi ed a volte,  per questo, siamo stati costretti a rilavarli rimpiangendo il fatto di non avere una comoda asciugatrice. Ma se i panni, invece,  li dimenticassimo nell’asciugatrice?

E’ successo a Vazzola, Treviso, nella lavanderia automatica Easy Life che si trova a Tezze, in via Piave. Qualcuno ha usando impropriamente un’asciugatrice lasciando il bucato o nel cestello dopo che aveva terminato il ciclo. Per cause ancora ignote si è  sviluppata una combustione, che ha incendiato il macchinario.

Il proprietario dei vestiti si è presentato per ritirarli dopo circa sei ore da quando li aveva messi nell’asciugatrice, e si è trovato di fronte ad disastro.

La titolare del self service, che al momento  è stato chiuso, racconta “I vigili del fuoco sono intervenuti subito racconta la titolare e ci hanno assicurato che la macchina ha funzionato perfettamente, non è stato un guasto attribuibile all’asciugatrice. Quando piuttosto al fatto che il bucato è stato lasciato dentro alla macchina, con il cestello ancora molto caldo. Se i panni sono di cotone non c’è problema. Viceversa se si tratta di fibre sintetiche bisogna togliere gli indumenti. Noi non sappiamo esattamente che genere di materiali ci fossero dentro. La lavanderia funziona in modo autonomo, ognuno provvede da sé. Ci sta pure l’ipotesi che nelle tasche del vestiario fosse stato dimenticato magari un oggetto in plastica, entrato in contatto con il metallo caldo”.


In un primo momento era girata la voce che qualche vandalo vi avesse gettato un petardo, scatenando l’inferno. Ma si è invece  trattato di un incidente, che poteva certamente essere prevenuto usano l’attenzione.  La temperatura all’interno dell’asciugatrice raggiunge livelli molto alti e proprio per questo   i panni, una volta asciutti vanno tolti rapidamente, lasciando aperto lo sportello per arieggiare. La lavanderia a gettone è coperta da assicurazione e nei prossimi giorni sarà effettuata la valutazione dei danni.