Dr Oz dieta il piano di dimagrimento dei sette giorni funziona?

Il dr Oz e il suo show sono tra i più seguiti di America, ogni volta viene proposto un nuovo piano di dimagrimento, tra questi vogliamo proporvi quello della durata di una settimana che si basa su una sola cosa da fare al giorno, una diversa per ogni giorno.

Iniziamo dal primo giorno, il Dr Oz propone un frullato probiotico appena svegli per riattivare il metabolismo e avere molta più energia durante la giornata, questo beverone consiste in:

  • 300 grammi di latte di mandorle senza zucchero
  • Mezza tazza di mirtilli
  • Una banana media
  • Un misurino di proteine in polvere alla soia
  • Due cucchiai di aceto di mele

Il secondo giorno prevede il consumo di un succo di limone o di agrumi, il primo migliora la digestione e aiuta il metabolismo. Bere un bicchiere di acqua e limone a digiuno o usare il limone come condimento favorisce la perdita di peso.

Il terzo giorno consumare semi oleosi come sesamo, girasole, lino, che fanno bene al metabolismo perché favoriscono i grassi uoni.

Il quarto giorno bisogna consumare il caffè di tarassaco che ha proprietà depurative per il fegato grazie al suo effetto detox.


Il quinto giorno consumare una grigliata di carne o pesce per contrastare l’anemia e accelerare il metabolismo.

Il sesto giorno utilizzare l’olio di cocco come condimento nelle dosi di due cucchiaini al giorno per accelerare il metabolismo.

Il settimo giorno bisogna farsi un bagno! La dr oz dieta prevede un bel bagno caldo con una tazza di magnesio di solfato e una di bicarbonato di sodio, che hanno l’effetto di purgare il fegato e i condotti biliari, farlo mezz’ora prima di andare a letto.

La dr Oz dieta funziona?

Questa dieta è finita sotto accusa, insieme al Dr Oz, perché spesso durante lo show fornirebbe consigli del tutto inutile per il dimagrimento, consigliando al pubblico di acquistare integratori che non fanno dimagrire.

In realtà questi consigli non sono sbagliati e in qualche modo favoriscono la perdita di peso, ma ciò non toglie che l’ideale sarebbe quello di seguire, di base, una dieta equilibrata, provando a integrare i consigli del dr Oz.

L’utilizzo di integratori per perdere peso è, solitamente, sconsigliata, ad ogni modo se volete provare, dovrete prima rivolgervi al vostro medico di fiducia che dopo un’attenta valutazione del vostro stato di salute, saprà consigliarvi al meglio sui percorsi dimagranti che potrete intraprendere.