DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Febbraio 22, 2020

Redazione DonnaWeb

Cura del cane: questi sono i 6 alimenti che NON dovresti mai dare al tuo amico a 4 zampe

Amiamo così tanto i nostri cani ed è logico che desideriamo dar loro da mangiare tutto ciò che riteniamo buono. Ma il bisogno fisiologico di un cane è diverso da quello di un essere umano. Quindi, non tutto ciò che mangiamo è automaticamente buono per il nostro amato amico a 4 zampe.

Ecco sei alimenti che non dovresti dare ai tuoi cani.

1. Uva e uva passa

Pubblicità

Javier Brosch / Shutterstock.com

Per qualche motivo, questi cibi portano a una rapida insufficienza renale nei cani. Tieni d'occhio gli altri alimenti che potrebbero contenere questi elementi, come ad esempio alcuni biscotti.

2. Latticini

AndreyCherkasov / Shutterstock, com

La maggior parte dei cani è intollerante al lattosio, quindi non dare loro cibi come latte, formaggio e gelato. Possono causare vomito, diarrea e altri problemi gastrointestinali.

3. Avocado

Nataliia K / Shutterstock.com

Hanno un alto contenuto di grassi e possono causare gravi danni alla pancia del tuo cane. Inoltre, i cani possono finire per inghiottire la fossa scivolosa che può portare a un'ostruzione gastrointestinale.

4. Cioccolatini

gresei / Shutterstock.com

Contengono composti come la caffeina che possono portare a problemi come vomito, disidratazione, dolore addominale, ritmo cardiaco irregolare e convulsioni. I cani possono addirittura morire se mangiati con alta frequenza.

5. Caffè

portumen / Shutterstock, com

Ciò può causare un aumento della frequenza cardiaca, ansimare, ipertensione e convulsioni. Le convulsioni possono portare alla morte.

6. Gomme o caramelle senza zucchero

Warayoo / Shutterstock.com

Quando sono senza zucchero, di solito hanno un ingrediente chiamato xilitolo che può essere tossico per i cani. Può causare un rapido aumento dei livelli di insulina del cane e portare a gravi problemi al fegato.

Quindi, non importa quanto il tuo adorabile cucciolo implori o quanto sia determinato a procurarsi un boccone o un assaggio di uno di questi alimenti, mantieni la tua decisione e digli di no. È per la sua protezione.

LEGGI ANCHE: Ilcane della biblioteca è triste quando nessun bambino si è presentato per leggergli. Ora è diventato virale nel migliore dei modi

Fonte: GoodHousekeeping

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram