DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Marzo 17, 2020

Redazione DonnaWeb

Coronavirus: ecco la trasmissione invisibile che è la causa della maggioranza dei casi

Secondo un recente studio la diffusione esplosiva del coronavirus è stata probabilmente causata da "trasmissioni invisibili" - persone non diagnosticate con sintomi lievi che diffondono involontariamente la malattia.

L'esperto di malattie infettive Jeffrey Shaman ritiene che il numero effettivo di contaminati in tutto il mondo sia di gran lunga superiore ai rapporti, stimando che un milione di persone potrebbero essere state infettate.

Il professore di scienze della salute ambientale alla Columbia University che ha co-scritto lo studio pubblicato lunedì ha detto che il distanziamento sociale è un must per combattere persone apparentemente sane che diffondono il virus.

Pubblicità

Lo studio sulla rivista Science, che ha utilizzato la ricerca epidemiologica e i dati dei telefoni cellulari, suggerisce che ci sono state una mezza dozzina di infezioni non documentate per ogni caso confermato a Wuhan all'inizio dell'epidemia, riporta il Washington Post .

Nonostante siano solo la metà infettive delle infezioni documentate, questi casi invisibili hanno provocato almeno i due terzi delle infezioni documentate, hanno affermato il professor Shaman e i suoi colleghi.

La diffusione di Covid-19 ha raggiunto il picco in Cina in poche settimane, ma è stato solo dopo l'imposizione delle restrizioni di viaggio e le prove aumentate drammaticamente il 23 gennaio che i casi privi di documenti sono diventati più evidenti, continua il rapporto.

Lo studio afferma che un "radicale aumento dell'identificazione e dell'isolamento delle infezioni attualmente non documentate sarebbe necessario per controllare pienamente" il nuovo coronavirus.

In tutto il mondo più di 6.000 persone sono morte a causa della malattia.

Fonte: The mirror

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram