DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Luglio 20, 2020

Redazione DonnaWeb

Consigli utili per tenere pulita casa

Le pulizie di casa possono diventare un vero e proprio incubo, specialmente se vivete da soli e non avete abbastanza tempo per farle. A volte può capitare che durante la settimana lavorativa, accumuliate diverse incombenze domestiche (fare il bucato, stirare, pulire i bagni, i pavimenti, i vetri, ecc.), che purtroppo non riuscite a smaltire e che per forza di cose poi vi tocca sbrigare nei weekend.   

Le soluzioni da adottare in questi casi sono due: assumere una persona che vi dia una mano oppure rimboccarvi le maniche e organizzarvi per bene autonomamente. A tal proposito, in questo articolo troverete dei consigli utili per pianificare al meglio le vostre pulizie domestiche.

L’aspirapolvere

Pubblicità

Per pulire casa in maniera approfondita e nel minor tempo possibile, innanzitutto occorre disporre degli strumenti giusti. Sicuramente l’acquisto di un buon aspirapolvere vi renderà le cose più facili, piuttosto che utilizzare una semplice scopa.

Questo elettrodomestico farà gran parte del lavoro al posto vostro e vi renderà la vita più semplice. Sul mercato è possibile trovare modelli di ogni tipo e di ogni fascia di prezzo. Certo sarebbe meglio investire qualche soldo in più e optare per un aspirapolvere molto potente, che sia in grado di rimuovere anche lo sporco più ostinato.

Grazie a questo elettrodomestico, oltre ai pavimenti, avrete la possibilità di aspirare i tappeti e tutti i complementi d’arredo in tessuto. Ovviamente fate sempre molta attenzione a utilizzare l’accessorio giusto per ogni tipo di superficie che intendete trattare.

Altri strumenti di pulizia

Oltre all’aspirapolvere o alla scopa elettrica, è indispensabile disporre di diversi strumenti di lavoro, quali: secchi di plastica, guanti di gomma, scope, spazzoloni, stracci per il pavimento, spugnette, detersivi vari, ecc.

Cercate di conservare tutti questi materiali in un posto idoneo, senza lasciarli in giro qua e là o rischierete di dimenticare dove li avete conservati e di non trovarli quando servono. L’ideale sarebbe organizzare un apposito spazio per raccogliere tutto il necessario per la cura della casa.

Se in famiglia sono presenti dei bambini, fate molta attenzione a riporre i detergenti lontano dalla loro portata. I detersivi infatti, essendo tossici potrebbero essere ingeriti per sbaglio e avvelenare i curiosi malcapitati.

Per pulire accuratamente ogni ambiente, è necessario che siate ordinati e organizzati. È quindi opportuno avere le idee ben chiare su ciò che intendete fare; magari prima di mettervi all’opera fate una bella lista, per non tralasciare nulla.

E adesso all’opera!

Ognuno di noi ha il proprio metodo per pulire casa, tuttavia vogliamo darvi qualche piccolo consiglio, che potrà tornarvi utile quando dovrete sbrigare le faccende domestiche. Come prima cosa è bene aerare tutti i locali e contemporaneamente spolverare tutte le superfici e le suppellettili. Subito dopo potete procedere con l’aspirazione di pavimenti e tappeti e poi passare ai lavori più impegnativi.

A questo punto è possibile lucidare i mobili e lavare a terra, utilizzando degli appositi detergenti. Solitamente le operazioni che portano via più tempo sono quelle da dedicare ai sanitari e alla cucina.

Una cosa intelligente da fare è procedere nelle pulizie in maniera razionale, ovvero chiudere ogni stanza man mano che viene igienizzata, al fine di preservare la pulizia della camera stessa. Così facendo, se dovete interrompere le faccende domestiche per qualche motivo, quando riprenderete le pulizie sarete in grado di ricordarvi da quale punto ripartire.

Piccoli trucchi per mantenere la casa pulita

Evitate di camminare dentro casa con le scarpe e sforzatevi di essere più ordinati possibile; in questo modo si accumulerà meno sporco e le cose saranno sempre al loro posto.

Pulite i pannelli del box doccia dopo ogni utilizzo, onde evitare che si formino aloni e incrostazioni calcaree. Passate la scopa in cucina e in sala da pranzo dopo ogni pasto ed evitate di accumulare piatti sporchi nel lavello. In questo modo eviterete la diffusione di cattivi odori e le stoviglie non si incrosteranno.

Periodicamente spolverate i libri, l’oggettistica presente sui mobili e sugli scaffali, i lampadari, le maniglie delle porte, gli interruttori della luce e gli zoccoli dei muri. La polvere accumulata potrebbe diventare dannosa e potrebbe dare origine ad allergie e problemi respiratori.

Ogni tanto ricordate di spostare i mobili e di pulire tutto lo sporco che si ammassa dietro di essi.

Per affrontare le pulizie con lo spirito giusto, guardate il lato positivo della cosa, ovvero che durante le faccende domestiche avete modo di bruciare tante calorie gratuitamente, senza dover andare in palestra.

Crediti immagine in evidenza: Pulizia foto creata da master1305 - it.freepik.com

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram