Sign in / Join

CON UNA MOLLETTA POSIZIONATA SULL’ORECCHIO MANDI VIA IL DOLORE

Vi parliamo in questo articolo di una tecnica nata in Oriente più di 3000 anni fa giunta a noi grazie agli Egizi e tradizioni popolari, esiste da secoli ma solo da qualche decennio è stata usata senza alcuna valutazione medica, oggi questo metodo è comprovato da diverse ricerche scientifiche e si usa per curare molti disturbi.

L’auricoloterapia o meglio detta, riflessologia auricolare si basa su un fatto, al nostro orecchio arrivano i riflessi di tutti gli organi e parti del corpo, stessa cosa accade con la pianta dei piedi e palmi delle mani, questi punti riflessi sono ricchi di terminazioni nervose che se stimolati con le mani o strumenti appuntiti (non agopuntura) inviano al cervello impulsi e scatenano fenomeni fisiologici specifici e biochimici, ad esempio il rilascio di neurotrasmettitori che non sono altro che sostanze che hanno la funzione di far parlare differenti parti del cervello tra loro, il fenomeno porta un nuovo equilibrio nella parte del corpo che corrisponde a un determinato punto stimolato.

I punti esatti potete vederli nell’immagine, basta una molletta per riattivare la connessione neuronale che corrisponde ad un determinato punto, stimolando questi punti di pressione nel nostro orecchio, dato che ogni punto è collegato ad una parte del corpo potremo contribuire ad alleviare i dolori nelle diverse parti del corpo, innescando una guarigione naturale senza l’aiuto di farmaci.

orecchio1

1- SCHIENA E SPALLE (1)

La parte superiore dell’orecchio è collegata alla schiena e alle spalle quindi se applicheremo per un minuto al giorno la molletta in quel determinato punto, ridurremo la tensione accumulata alleviando di sicuro il dolore.

2- ORGANI INTERNI (2)

Il punto dell’orecchio secondo dopo quello più alto è invece collegato agli organi interni, per stimolare la guarigione esercitiamo una pressione in questa zona.

3- LEGAMENTI E ARTICOLAZIONI (3)

Nella parte centrale superiore dell’orecchio sono collegate le articolazioni, basta una minima pressione per alleviare dolori saltuari.

4- SENO E GOLA (4)

Premete la parte medio bassa dell’orecchio se avete dolore al seno o alla gola.

5- DIGESTIONE (5)

Vicino al lobo c’è la parte collegata alla digestione e allo stomaco, stimolandola possiamo alleviare i dolori di stomaco e facilitare la digestione.

6 – TESTA E CUORE

Il lobo si associa alla testa e al cuore, esercitate una pressione leggera in questo punto e troverete benefici contro il dolore di testa e per migliorare la salute del cuore.

Se invece premendo un punto del cuore vi fa male significa che avete problemi in quella determinata parte del corpo, è debole e dovete stimolarla più delle altre.

LEGGI ANCHE: 

Dolori all’addome, ecco la mappa che ti dice che malattia hai…Leggi

IL SIGNIFICATO EMOTIVO DEI DOLORI FISICI PIU’ COMUNI

 

 

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Accedendo acconsenti all'utilizzo dei cookies in accordo con la politica e regolamentazione vigente in materia di cookies e privacy. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi