Con questo rimedio ho detto addio al dentista – bastano questi semplici ingredienti per sbiancare i denti in soli 2 minuti

I denti gialli  sono molto imbarazzanti, sopratutto quando fai un sorriso e si nota senza prestare troppa attenzione. Fortunatamente, puoi avere i denti bianchi senza spendere soldi per prodotti che sono pieni di sostanze chimiche e non ottenere i risultati promessi. Non solo i fumatori hanno i denti gialli, ma anche i non fumatori li hanno, soprattutto se consumano molto zucchero. Detto questo, dovresti assolutamente provare questo rimedio naturale che sbianca i tuoi denti!

PRIMO MODO

L’olio di cocco può aiutarti a sbiancare i tuoi denti in soli 2 minuti!

Avrai bisogno solo di 2 ingredienti per questa pasta:

  • 8 cucchiaini di bicarbonato di sodio
  • 8 cucchiaini di olio di cocco

Mescolare bene, posizionare la miscela sullo spazzolino e lavarsi i denti molto bene e lentamente. Questo è tutto!

SECONDO MODO

1. Bicarbonato di sodio e succo di limone

Il bicarbonato di sodio (il suo nome ufficiale) è leggermente abrasivo; elimina delicatamente le macchie superficiali per riportare i denti a un’ombra più bianca. È anche molto alcalino (il contrario dell’ acido), quindi penserai che se hai una bocca molto acida o mangi molto cibo acido, potrebbe aiutare a bilanciare il Ph, che sarebbe utile in quanto l’acido scompone lo smalto – questo è strettamente speculazione da parte mia.

Ridurrà anche l’acidità del succo di limone, che agisce come una sorta di candeggina naturale. Io uso una miscela di bicarbonato e acqua per alcuni giorni, e uso il succo di limone per altri, perché non voglio esagerare.

Avrai bisogno di…

– Diversi cucchiaini di bicarbonato di sodio – 
Basta succo di limone o acqua per formare una pasta 
– Uno spazzolino da denti

Indicazioni

Mescola diversi cucchiaini di bicarbonato di sodio con abbastanza succo di limone fresco (o acqua) per fare una pasta. Pulisci i denti e la saliva in eccesso con un tovagliolo di carta. Metti una buona quantità di pasta sullo spazzolino e applicala. Lasciare la pasta per 1 minuto, quindi risciacquare, in modo da evitare l’effetto acido dello smalto. Se si utilizza solo acqua, è possibile lasciarla attiva per un massimo di 3 minuti.