Come vestire il tuo bambino per una cerimonia

Scegliere il vestito giusto per una cerimonia non è semplice, a maggior ragione se si tratta di bambini. In fatto di outfit, i più piccoli hanno un gusto tutto loro, che fa sempre rima con la comodità.

Che si tratti di un matrimonio, di un battesimo, di una comunione o di una festa di laurea, la voglia di giocare liberamente prima o poi avrà la meglio: è bene, quindi, non costringerli in abiti scomodi o poco adatti, che potrebbero rendere la loro giornata spiacevole.

Proprio per questo, i migliori brand di moda per bambini fanno sì che le collezioni siano tutte realizzate per sostenere il loro bisogno di libertà, assicurando al contempo modelli sempre alla moda e un’eleganza indiscutibile.

Abiti da cerimonia per bambini: la scelta dei colori

Tutti gli abiti da cerimonia per bambini nascono per far sì che i più piccoli siano i veri protagonisti di ogni evento lieto. Dalle salopette o completi spezzati per i maschietti ai vestitini in tulle o volant per le femminucce, i nuovi trend fanno pendant con il buon gusto, tenendo conto degli accostamenti e delle tonalità più in voga.

In fatto di nuance, a dettare le tenenze sono le nuove collezioni primavera estate, come la linea proposta da Kioki, che privilegia il bianco, il beige e il grigio perlato, ma anche il blu e le proposte floreali; la collezione guarda, inoltre, al passato con le righe verticali in beige e con gli intramontabili quadretti blu, senza dimenticare l’eleganza senza tempo dei tessuti realizzati a pois.

Sempre freschi e protetti con i tessuti giusti

Nello scegliere un abito da cerimonia per bambini, è bene assicurarsi che il tessuto con cui è realizzato sia di ottima qualità. Meglio optare per il cotone, soprattutto se la cerimonia è prevista nella bella stagione, con un occhio di riguardo alle proposte stretch.

In tema di lavorazioni, invece, le nuove tendenze suggeriscono, per i ruoli da paggetto e da damigella, l’utilizzo di stoffe dall’effetto nacré, dove a fare la differenza sono soprattutto le scelte in fatto di modelli: per i maschietti, in particolare, via libera ai completi con camicia e pantalone o ai pagliaccetti, sempre impreziositi dall’immancabile papillon; per le femminucce, spazio all’eleganza con abitini in organza o tulle, senza rinunciare al pizzo, un altro grande protagonista della nuova stagione.

Abiti da cerimonia per bambini: i modelli più in voga

Restando in tema di modelli, se si è indecisi su quale capo selezionare, è importante tenere sempre conto della stagione in cui si prevede la cerimonia. Per la primavera-estate, le nuove tendenze in fatto di moda bimbi suggeriscono il ricorso ad abiti smanicati per le femminucce, e alle camicie – a maniche lunghe o a mezze maniche – per i bambini, abbinando all’occorrenza un capispalla, per tenere conto delle possibili oscillazioni delle temperature.

La scelta del vestito giusto deve inoltre poter considerare la versatilità, spingendo alla selezione di capi che possano essere riutilizzati – anche diverse volte – semplicemente aggiungendo o eliminando qualche piccolo dettaglio: un papillon o un gilet per lui, un fiocco in vita o un cinturino per lei.

Eleganza e qualità: le collezioni di Kioki

In fatto di moda per bambini, a dettare tendenze sono le collezioni di Kioki. Tutti gli abiti confezionati nascono, infatti, da un taglio sartoriale più che pregiato, ma con un’attenzione di primo piano ai tessuti, sempre selezionati tra quelli naturali e adatti al contatto con la pelle dei più piccoli.

La proposta del brand è ampia e variegata: oltre alla sua linea di abiti da cerimonia, infatti, annovera anche scarpette per tutti i gusti, vestiti battesimali per bambini e per neonati e corredini per prepararsi al meglio a una nuova nascita.

Si tratta di soluzioni che vestono con eleganza, ideali anche nel quotidiano, vista la loro grande comodità, con prodotti che in questo modo riescono a mettere d’accordo genitori e bimbi.