Come valorizzare gli occhi con la mascherina, i consigli per un trucco perfetto

Ormai tutti indossiamo la mascherina e gli occhi sono diventati quindi anche il nostro sorriso.
Come valorizzare lo sguardo? Il trucco è un ottimo rimedio.
Ma truccare gli occhi non è facile, lo è invece incorrere in errori che rischiano di farci sembrare dei panda, o delle circensi dopo il turno di lavoro. Vediamo allora come truccare gli occhi in modo impeccabile.
Prima di tutto è bene curare gli occhi con le creme apposite. Applicare il trucco su una pelle provata non rende. Usate quindi la crema contorno occhi adatta alla vostra età ed al vostro tipo di pelle.
La copertura delle occhiaie con un correttore adatto è il primo passo da fare. Il correttore deve essere aranciato nella zona più scura e incavata e poi del colore simile alla carnagione per i resto del contorno occhi. Va sfumato perfettamente.


Usare il primer occhi evita che l’ombretto finisca tra le pieghe della palpebra e lo fa durare più a lungo. Basta applicare una piccola quantità di primer con i polpastrelli e stenderla bene su tutta la palpebra.

L’eyeliner nero disegna la linea superiore e allunga lo sguardo. Va dato con precisione, per questo è opportuno orientarsi sempre su tipologie di eyeliner in base alla propria capacità: chi ha poca esperienza dovrebbe preferire quelli a penna.
L’ombretto deve essere di un colore complementare a quello degli occhi oppure si deve optare per il colore nude che va bene sempre.
Usare il piegaciglia consente di ottenere ottimi risultati e conferisce profondità allo sguardo, profondità che si accentua con l’applicazione del mascara.
Infine le sopracciglia che incorniciano lo sguardo e che vanno pettinate ed eventualmente valorizzate con le apposite matite.