Come scegliere le giuste piante per arredare casa

Se le piante sono una vostra passione, scoprite come renderle parte integrante del vostro arredamento, ecco qualche idea. Leggete

piante in casa

Chi ama le piante di ogni genere, sicuramente non può fare a meno che la propria passione diventi una parte importante dell’arredamento e segni lo stile della propria casa.

Le piante, se ben armonizzate con gli spazi, possono essere completi d’arredo originali ed economici, in grado di dare nuova vita all’ambiente senza ricorrere a costosi restyling. L’arredamento con le piante è un modo ecocompatibile, con cui poter risparmiare e godere dei benefici derivato dal mondo vegetale.

L’ingresso è importante perché è lo spazio d’accoglienza per chi entra per la prima volta dentro casa e capirà a primo impatto come è organizzato l’ambiente del resto della casa.

Come arredare la casa con le piante

E’ il luogo ideale per le felci o le edere, soprattutto se è ben ventilato e con un’adeguata luminosità; se ci sono delle scale che portano al primo piano, si può decidere di adornare la balaustra della ringhiera con delle rampicanti che regaleranno un effetto visivo bellissimo: aspidistra e asplenium le piante ideali.


Come arredare la casa con le piante

Il soggiorno è la stanza dove ospitiamo gli amici e i parenti ed il luogo di ritrovo della famiglia; gli spazi sono solitamente molto ampi per questo motivo è perfetto per ospitare piante di grandezza media o grande, che diventano parte integrande dell’arredamento. Perfetti sono i ficus o la felce come il capelvenere, facendo attenzione però a tenere le piante lontane da fonti di calore o climatizzatori.  

 

 

 

Come arredare la casa con le piantePer il bagno, la pianta perfetta è il capelvenere, ambiente molto gradito dalla pianta per via dell’elevato livello di umidità. Vanno bene anche le palme da interni di dimensioni medio-piccole che possono dare un tocco in più a mensole e pensili. Particolarmente adatte sono le Orchidacee, che per via dei colori e delle tonalità danno un tocco particolare all’ambiente. Se nel bagno c’è abbastanza luce si può optare anche per delle piante profumate che fioriscono quasi tutto l’anno.  

 

Come arredare la casa con le pianteInfine, nella cucina è perfetto il classico vaso di fiori al centro del tavolo, magari con l’aggiunta delle aromatiche, come vasetti di timo, basilico, origano e salvia, che contribuiscono a rendere l’ambiente più fresco e profumato. Ma se volete dare un tocco di originalità alla cucina, provate ad appendere al soffitto con del filo resistente qualche vaso o bottiglie di vetro da usare come porta piante. In questo caso sono perfetti i Cissus e i Roicissus, piante dal portamento a cascata.