Come risparmiare in casa: dritte e consigli. Leggete.

Quando si tratta di risparmiare in casa ogni consiglio può essere sempre utile, ma come fare a spendere di meno, soprattutto in tempo di crisi come questo? In realtà bastano davvero poche astuzie per ritrovarsi con qualche euro in più in tasca, continuate a leggere e scoprite come fare.

Il vostro asciugacapelli è da buttare? Non fatelo, ma trasferitelo in cucina, potrebbe essere utile per sciogliere la colla dai cartellini dei prezzi di oggetti in vetro e ceramica appena comprati, evitando così di rovinarli.

Se vi è avanzato dello smalto sul fondo, invece di buttarlo usatelo per colorare il tondo metallico delle chiavi in modo da renderle distinguibili dalle altre.


Avete presente i fogli di plastica a bolle? Sono ottime per conservare oggetti, soprattutto i gioielli nei cassetti.

Se i jeans sono scoloriti, non usate le tinture, bensì lavateli insieme ad un paio di jeans nuovi e anche quelli scoloriti riacquisteranno il loro.
Per fermare i cattivi odori della pattumiera lasciate stare i deodoranti, versate nel fondo 3 cucchiai di bicarbonato.

 Scarico intasato? Risparmiate i soldi dell’idraulico, come? Provate dei metodi naturali: fate bollire un litro di aceto e versatelo lentamente nello scarico, attendete poi qualche ora prima di utilizzare il lavello.

Per pulire il vostro cane, se dovete lavarlo a freddo, pulitelo con del bicarbonato di sodio versato sul pelo e poi spazzolatelo per bene.

A volte, senza accorgercene, spendiamo soldi anche di piccole entità per cose inutili come un gratta e vinci o una rivista, provate a prendere un salvadanaio e a mettere 1-2 euro al giorno, alla fine del mese vi ritroverete 30-60 euro in più, alla fine dell’anno 360 euro o 720 euro in più, avrete così salvato delle buone somme da spese non necessarie.