Come rimediare ad uno sgarro durante la dieta? Ecco come comportarsi

dieta rimediQuando si sta facendo una dieta sgarrare è più che normale nonostante le tante regole e precauzioni, in molte occasioni si riesce a dire NO, ma in cene con gli amici o colleghi, la motivazione lascia il tempo che trova ed i SI escono più facilmente.

Uno sgarro dietetico non è un qualcosa di irrimediabile, di seguito vi diamo alcuni suggerimenti su come comportarsi nelle 24 ore successive.

1. La prima cosa da fare e non darsi colpe, fare un dramma su ciò che è accaduto non serve assolutamente a niente, quindi meglio trovare la giusta motivazione per rimediare.

2. Iniziamo la giornata con un bel bicchiere di acqua e limone, perfetto per disintossicare l’organismo e riequilibrare l’acidità del cibo ingerito.

3. Beviamo tisane depurative e diuretiche durante il pomeriggio e dopo cena.


4. Evitiamo di digiunare o saltare pasti, mangiamo leggero.

5. Riduciamo l’introduzione di carboidrati nella prima fase della giornata, ovviamente per un solo giorno, e scegliamo piatti a base di proteine.

6. Diamo priorità all’apporto di fibre, ottime per depurare l’intestino e smaltire le tossine, optiamo per zuppe e minestroni.

7. Preferiamo la cottura a vapore, ai ferri o alla griglia e riduciamo il sale.

8. Facciamo più movimento durante la giornata: camminiamo a piedi per andare a lavoro, parcheggiamo l’auto lontana, facciamo le scale e facciamo una bella passeggiata dopo pranzo e dopo cena se possibile.