COME RICONOSCERE I TRUFFATORI DI LUCE E GAS

contatoriCi sono tanti truffatori in giro che provano a fare finti contratti sulla luce e sul gas, come riconoscere il pericolo e allontanare questi individui?

Spesso si sono verificate truffe che riguardano falsi contratti di energia e gas, in alcuni casi, addirittura, persone si presentano a casa con l’obiettivo di entrare nella case e rubare.

Per questo motivo è importante individuare i truffatori ancora prima che possano in qualche modo creare problemi.

La prima cosa da tener presente è che i dipendenti e gli agenti della compagnie energetiche hanno uno speciale tesserino plastificato con il logo dell’azienda con foto e dati anagrafici, quindi, bisogna chiedere di visionare il documento sempre.


Se la persona che avete davanti vuole farti cambiare forzatamente contratto allora è sicuramente un truffatore; indipendentemente della compagnia che questa persona dice di rappresentare o l’offerta in questione, nessun cliente è obbligo a cambiare per forza. Chiudete la porta.

Altra cosa che dovrebbe farvi insospettire è la richiesta di denaro, non esiste nessuna forma di riscossione o restituzione di denaro a domicilio, con nessuna compagnia, se lo chiedono sono dei truffatori.

Può succedere che una ragazza si presenti alla porta e si dica dipendente dell’Enel e alla richiesta del tesserino affermi che è nuova e che il tesserino è in fase di preparazione, in quel caso diffidare e chiudere la porta.

Per qualsiasi cosa, informazioni, contratti e cambi di offerte bisogna recarsi o sul sito dell’azienda oppure chiamare direttamente i numeri messi a disposizione dalle compagnie.

FONTE