Come preparare il gel curativo all’alove vera fatto in casa

Le proprietà dell’aloe vera sono molto note, antinfiammatorie, antibatteriche, antidolorifiche, cicatrizzanti e molte altre, in questo articolo vogliamo spiegarvi come preparare un gel con l’aloe vera fatto in casa.

Questo gel può essere usato su tagli, ferite, ustioni, cicatrici, per rinfrescare la pelle dopo essere stati esposti al sole o quando è più secca.

Per realizzare il gel serve un aloe vera maturo, basta tagliare alcune foglie partendo dall’esterno, ma prima di fare questa operazione bisogna preparare la pianta che dovrà essere rimasta senza acqua per 5/6 giorni.

Tagliamo appena la punta, i lati e la parte finale, in questo modo dai quattro lati fuoriesce il siero, poi mettiamo in ammollo le foglie per una giornata intera e cambiamo l’acqua 3/4 volte.

Durante questa fase la foglia espelle l’aloina che è irritante e tossica, passato questo periodo possiamo raschiare la parte superiore della foglia e con un cucchiaio di legno togliere la polpa e inserirla in un frullatore.



 

Aggiungiamo uno o due cucchiai di succo di limone in base alla quantità di gel, poi della vitamina C in polvere e un cucchiaio di olio di germe di grano ricco di vitamina E.

Frulliamo il tutto alla massima velocità fino a ottenere una pasta bella cremosa, poi versiamo il composto in un vasetto a chiusura ermetica, che avremo già sterilizzato, e mettiamo tutto in frigo.

La crema durerà circa due mesi.

Fonte