Come migliorare il proprio look in tre steps

Noi donne si sa, siamo raramente completamente soddisfatte del nostro aspetto. E pensare che basterebbe così poco per migliorarlo. Per migliorare il proprio look infatti bastano pochi semplici passi, e rimarrete stupite da come, non solo sia facile, ma anche più economico di ciò che si possa pensare.

In questo articolo vedremo come migliorare il proprio look in tre steps, prendendo in considerazione cura della pelle, makeup ed abbigliamento.
Il makeup è forse lo strumento più rapido ed alla portata di tutti per migliorare istantaneamente il proprio aspetto.

Sapete qual è il segreto fondamentale per un trucco perfetto? Conoscersi! E si avete capito bene, più conoscete le caratteristiche del vostro viso, e per caratteristiche intendo forma, colori e caratteristiche delle pelle, migliore sarà il vostro makeup. Se avete ben chiari questi tre aspetti, anche i vostri acquisti di prodotti per il makeup saranno più consapevoli in quanto acquisterete solo trucchi di cui avete bisogno o vi donano. Perché è proprio questo uno dei focus più importanti quando si vuole migliorare il proprio makeup: conoscere i colori che ci stanno bene. Se scegliete il colore giusto potrete sembrare più giovani, più riposate, potrà risaltare il colore dei vostri occhi oppure la forma delle vostre labbra.

Un elemento di una certa importanza è anche legato all’età, ovvero come cambia il makeup con il passare degli anni. Non potete in altre parole, a cinquant’anni truccarvi come se ne aveste venti. Infine anche gli strumenti che utilizzate per il vostro makeup possono fare la differenza, permettendovi di raggiungere risultati migliori in
molto meno tempo.
Di che strumenti stiamo parlando? Dei pennelli trucco. Un buon set di pennelli trucco svolterà l’idea che avete di makeup. Potete trovare tutti questi consigli nell’ebook Come truccarsi bene di Donna e Dintorni, che passa in rassegna tutti i prodotti per il makeup conosciuti evidenziando tutti gli errori che si possono commettere mentre si applica il trucco.


Un buon makeup non rende a pieno se al di sotto non vi è una pelle sana e curata. Se per tutta la vita avete litigato con la vostra pelle tra “fai da te” e rimedi della nonna, dovreste arrendervi ed affidarvi ad un professionista qualificato, sia esso un dermatologo oppure un’esperta estetista. Questi tipi di professionisti possono aiutarvi ad affrontare una volta per tutte le criticità della pelle che magari vi portate avanti da
anni, aiutandovi a comporre la vostra skin routine personalizzata e pensata non solo in funzione al vostro tipo di pelle, ma anche in funzione della vostra età. La cura della pelle richiede molto studio, quindi se vi accorgete di avere una pelle problematica cominciate a documentarvi sulle caratteristiche dell’epidermide e sui principali principi attivi capaci di garantirvi una pelle bellissima.

Sai cos’è l’acido ialuronico? E l’acidoglicolico?

Quando è bene prendere in considerazione l’uso del retinolo? Sono solo alcune delle domande che potresti farti. Più studi, più capirai come la skin routine cambia a seconda dell’età ma anche a seconda della stagione, perché è impensabile utilizzare gli stessi prodotti e principi attivi sia in estate che in inverno.
Insomma c’è un bel po’ da saperne ma la vostra pelle vi ringrazierà. Una pelle migliore vuol dire anche che potete sentirvi più a vostro agio senza trucco.
Un po’ come nel caso della conoscenza del proprio tipo di pelle, anche la conoscenza del nostro corpo ci aiuta a scegliere l’abbigliamento che più ci può valorizzare.

Rimarrete stupite di come il giusto capo di abbigliamento possa farci sembrare più altre o più magre o come, viceversa, la scelta di un vestito sbagliato possa mettere in evidenza un certo difetto fisico, sottolineare qualche punto del corpo particolarmente
infelice o addirittura farci sembrare più “tracagnotte”. Da sole o con l’aiuto di una consulente di immagine potrete capire se avete un fisico a clessidra, a pera, a mela o a banana (longilineo e privo di punto vita).
Una consulente di immagine può occuparsi anche di armocromia ovvero lo studio dei colori che più ci donano, un po’ come accade con il makeup. Le consulenti di immagine inoltre offrono anche un servizio di personal shopper, che vi accompagna durante lo shopping in modo tale fare acquisti più consapevoli capi, scarpe ed accessori che veramente danno risalto e valorizzano la vostra figura.