Come identificare i segni del cancro al seno

Il cancro al seno è il tipo più comune di cancro nelle donne e la principale causa di decessi per cancro.

I seni di ogni donna sono diversi, quindi è importante che ogni donna abbia familiarità con il suo seno per riconoscere eventuali stranezze e cambiamenti.

Sfortunatamente, le prime fasi del cancro al seno potrebbero non avere alcun sintomo. Questo è il motivo per cui è importante seguire le raccomandazioni di screening. Dipende da come un tumore cresce di dimensioni, può produrre una varietà di sintomi tra cui:

  • nodulo o ispessimento nel seno o sotto le ascelle
  • cambiare in dimensioni o forma del seno
  • scarico del capezzolo o capezzolo che gira verso l’interno
  • arrossamento o desquamazione della pelle o del capezzolo
  • creste o vaiolature della pelle del seno

Se riscontri questi sintomi, non significa necessariamente che hai un tumore al seno, ma devi essere esaminato da un medico.


Il tumore al seno è molto raro prima dei 20 anni e raramente viene diagnosticato nelle donne di età inferiore ai 25 anni. Dopo quell’età, l’incidenza aumenta costantemente fino a raggiungere un picco intorno alla menopausa. Il tasso di aumento è diminuito dopo la menopausa, ma le donne anziane sono ancora a rischio crescente nel tempo.

Sebbene non sia stata identificata una causa specifica per il cancro al seno, esistono fattori di rischio che aumentano la probabilità che una donna sviluppi un cancro al seno. Questi rischi includono:

  • Familiarità materno con cancro al seno.
  • Le donne che iniziano presto le loro mestruazioni e/o vanno in menopausa precoce, aumentando la durata degli anni riproduttivi, sono a maggior rischio.
  • Obesità. Le donne sovrappeso hanno un rischio maggiore.
  • Le donne che non hanno mai avuto figli sono a maggior rischio.
  • Le donne che hanno avuto il loro primo figlio di età superiore ai 30 anni sono a maggior rischio.
  • Precedente cancro al seno.
  • Precedente carcinoma endometriale.

A parte la predisposizione genetica, il fattore comune in molti di questi rischi è l’aumento dell’esposizione agli estrogeni endogeni per un lungo periodo.

Si raccomanda che le donne con più di 35 anni controllino il seno ogni mese. Tuttavia, è anche importante che tutte le donne eseguano controlli regolari del seno. Il medico può mostrarti come controllare efficacemente il seno. Qualsiasi nodulo, indipendentemente dalle dimensioni, deve essere segnalato al medico. Molti di questi grumi sono semplicemente grumi o cisti grassi, ma è molto meglio prevenire che curare.

La diagnosi precoce del cancro al seno fa una grande differenza nel tipo di trattamento necessario e nella prognosi generale.