Come eliminare le macchie dalla tenda della doccia

Se hai nella doccia la classica tenda di plastica avrai notato sicuramente come è facile che si formino delle macchie di muffa su di essa, è causa dell’umidità che si accumula tra le pieghe dopo aver usato la doccia.

Il bagno è uno degli ambienti più umidi della casa, solitamente riscaldato e per questo motivo la tenda è il posto preferito dai funghi.

Ecco come poter lavare in modo ottimale la tenda della doccia e fare in modo che rimanga pulita a lungo.

Acqua e spugna

Se si tratta di muffa recente non bisognerà fare sforzi particolari per eliminarla, basta passare una spugna umida per rimuoverla completamente, magari con un pò di detersivo profumato, la spugna va passata più volte, la tenda va risciacquata e poi stesa al sole.

Aceto

Se le macchie sono presenti da più tempo e si presentano particolarmente ostinate basterà aggiungere all’acqua un pò di aceto bianco e applicarlo successivamente con una spugnetta umida, l’aceto sbianca le macchie e uccide i funghi lasciando la tenda pulita e igienizzata, potrete risciacquarla e asciugarla al sole.

Candeggina

La candeggina è sempre valida e torna utile quando si tratta di igiene, un suggerimento ideale per pulire la tenda del bagno che ha macchie di muffa e che fa venir voglia di buttarla via, non è necessario perchè con un pò di accortezza tornerà nuova come prima. L’importante è che sia di plastica perchè se è di tessuto o trasparente si potrebbe danneggiare.

In una bacinella versa molta acqua per coprire l’intera tenda, mescola un pò di candeggina secondo la quantità consigliata sulla confezione segnata sul prodotto, immergere la tenda per alcune ore, quindi procedere al risciacquo sotto il rubinetto, lasciate asciugare al sole.

Come prevenire le macchie di muffa sulla tenda della doccia?

Per prevenire le macchie sulla tenda della doccia è tenerla pulita e passare un panno umido e poi asciutto ogni volta che si procede alla pulizia di tutto il bagno.

Mantenere il bagno ben ventilato in modo che non si crei umidità che possa favorire la comparsa di muffe non solo sulla tenda ma anche sulle pareti.