Come diventare una fashion blogger di successo

La tua aspirazione è quella di diventare una fashion blogger di successo ma non sai da dove iniziare? In rete ci sono tantissimi blog dedicati alla moda e riuscire ad essere competitivi e fare la differenza può essere difficile, ritagliarsi un posto soltanto tuo, ancora di più.

Un ottimo metodo è quello di osservare le fashion blogger più famose e di successo e seguire il loro percorso, capire quale sono state le mosse che hanno fatto la differenza per portarle al successo.

Questo successo non sempre è misurabile in termini economici, c’è chi punta molto su questo lato, ma anche chi vuole farsi notare dal digital department dei grandi brand per riuscire a entrare nel giro e lavorare.

Di seguito vi daremo alcuni consigli che ti aiuteranno a diventare una fashion blogger di successo, ma ricorda che le due cose che contano di più sono la passione e la qualità dei contenuti proposti.

1. TROVA CIO’ CHE TI RENDE UNA FASHION BLOGGER DIVERSA DALLE ALTRE

La prima cosa da chiederti è: in cosa il mio blog è differente? Perché un utente dovrebbe aprire il mio blog e non quello di una concorrente? I fashion blogger sono davvero tanti, per cui l’utente deve essere attirato da ciò che proponi.

Dovrai farti un business plan, puntare su ciò che spinge ad aprire un blog, devi trovare un tratto distintivo che ti rende diversa dagli altri.

È unitile copiare ciò che fanno gli altri o fare semplicemente moda, questo non ti renderà diversa da tante altre fashion blogger o appassionate del settore che trattano l’argomento.

2. INDIVIDUA IL TUO PUBBLICO DI RIFERIMENTO

Dovrai capire bene chi è il tuo pubblico di riferimento, interagire con lui, capire cosa vuole, è importante prestare attenzione agli insight del blog e dei social, da li si potrà individuare il pubblico di riferimento e capire cosa scrivere, fotografare, ect…

Un pubblico composto da teenager è diverso da un pubblico di donne adulte in carriera, le richieste del pubblico possono aiutare a comprendere meglio cosa le persone si aspettano da te.

Ovviamente, dovrai far attenzione a non snaturarti, se sei una fashion blogger che punta sulle foto, il tuo pubblico probabilmente ti seguirà per questo motivo, così come se scrivi molto e in modo chiaro, i tuoi lettori saranno affezionati e attenti ai contenuti testuali che proponi.

Per cui cerca di intercettare i bisogni dei tuoi lettori ma ricordati di non allontanarti mai dal tuo stile, pubblica ciò che sei.

3. INSTAGRAM, UNO STRUMENTO INDISPENSAIBILE PER UNA FASHION BLOGGER

Se apri un blog di moda, non puoi non aprire un account Instagram, si tratta di un asset fondamentale per chi si occupa di moda e bellezza. Instagram è il social network prediletto per i fashion blogger, permette di ottenere visibilità e farsi conoscere facilmente.

Oggi, la maggior parte delle fashion blogger e di chi si occupa di moda utilizza moltissimo questo social per alimentare discussioni sull’argomento attraverso i commenti che si sono sempre più spostati dal blog a Instagram e Facebook.

Ci sono molti blogger che non aggiornano più il proprio blog e che hanno spostato completamente i contenuti e le discussioni sui social network.

Ovviamente, anche su Instagram è fondamentale trovare un proprio stile personale, avere dei tratti che possono facilmente rendere riconoscibile il contenuto e associarlo subito a te. Trovare uno stile anche sui social è importante per dare un’identità al nome che viene mostrato su Instagram.

Ci sono alcuni esempi di fashion blogger di grandissimo successo come Chiara Ferragni e Kristina Bazan, che hanno saputo fare della loro più grande passione un vero e proprio business. C’è chi posta contenuti e scatti in stile romantico e chi, invece, posta solo foto con colori accesi e vibranti, chi alterna colori e topic distintivi, insomma, ognuno ha trovato un proprio stile e ha fatto deciso di renderlo elemento caratterizzante.

4. CREARE DEI CONTENUTI DI VALORE

Sicuramente Instagram è ok, ma i contenuti di qualità fanno una grande differenza e permettono di decretare il successo di un blog, come si dice in gergo nel settore “Content is the king”, per cui, indipendentemente dal social del momento, la cosa più importante è quella di puntare sui contenuti e crearne di qualità superiore all’interno della propria piattaforma.

Il successo di un blog dipende dai contenuti che vengono proposti, ovvero, foto, testi, grafiche, video, ect…, dalla loro distintività, dalla coerenza tra i vari contenuti e la continuità di pubblicazione.

La pubblicazione di contenuti scadenti farà avere un’opinione sbagliata di voi ai lettori, che penseranno di avere a che fare con persone mediocri che non conoscono abbastanza ciò di cui parlano, in questo modo i brand non vorranno mai investire su di te.

5. LAVORA DURO PER FARE LA DIFFERENZA

Serve molto lavoro e tanta consapevolezza di ciò che si vuole fare per costruire il proprio brand, bisogna pensare al blog e se stessi come un brand, individuare cosa si vuole comunicare, raccontare e come farlo.

Capire a chi ci si vuole rivolgere e cosa si vuole mostrare di sé. Inoltre, bisogna ricordarsi che quello che funziona su un blog non sempre funziona su altri, questo è importante, perché bisogna dare un’impronta specifica ai propri contenuti e una personalità al proprio progetto.

È un errore cercare di coprire tutti i settori, meglio puntare su uno e focalizzarsi su quei contenuti; dedicati con anima e cuore a un solo progetto, investiti il tuo tempo, la tua passione e i contenuti.

6. MOSTRATI SEMPRE PER CIO’ CHE SEI

Le fashion blogger di successo sono quelle con maggiore personalità, il segreto non è quello di essere ciò che gli altri vorrebbero, ma di mostrarti nella tua completezza e in ciò che sei, senza filtri.

È importante rimanere fedeli a se stessi e mai allontanarsi da ciò che si per inseguire soldi e fama. Ci sono tanti fashion blogger che pur di sponsorizzare dei prodotti si snaturano, questo non dovrebbe accadere, la concorrenza è forte sul web, il pubblico ama le personalità forti e la coerenza.

7. COSTRUISCI LA TUA COMMUNITY

Devi costruire la tua community, individua il pubblico e cerca di aumentarlo grazie a un lavoro di coerenza e contenuti di qualità. Interagisci, crea relazioni autentiche, stringi collaborazioni con chi già lavora nel settore da diverso tempo e chiedi consigli che potranno esserti utili per costruire la tua immagine di successo.