Come combattere rughe e impurità con il ginseng

Quando arriva il mese di ottobre e il relax delle vacanze è ancora presente dentro di noi, è facile sentire la stanchezza e il nervosismo, questo malessere autunnale ci porta a manifestare segni fisici come il peggioramento delle rughe, la formazione di nuove, il colorito giallo e i capelli sfibrati.

Tutto questo è dovuto all’esaurimento delle riserve energetiche che si traducono nella capacità delle ghiandole surrenali di produrre cortisolo, l’ormone dello stress, che attiva le riserve di energia nei momenti di fabbisogno maggiore, portando ad un effetto antiage.

Per ricaricare la batterie surrenali e neuroendocrine e affrontare in forma i mesi successivi, la natura di mette a disposizione un ottimo alleato: il ginseng.

Questa pianta è coltivata nel Nord della Cina e della Corea, contiene 13 saponine triterperniche chiamate ginsenoidi, più aminoacidi, vitamine e sali minerali. Il ginseng stimola il sistema endocrino e immunitario, è antiossidante, antinfiammatorio e antiage.



Il suo utilizzo clinico aiuta a fornire all’organismo i precursori per riattivare la sintesi degli ormoni che conservano i tessuti giovani ed elastici, il suo effetto antiage è visibile già dalle prime assunzioni sotto forma di integratore o cosmetico.Per la sua azione di modulazione ormonale, il ginseng non va assunto in gravidanza e durante l’allattamento.

Il ginseng, sia come integratore che come ingrediente di creme antiage, agisce a livello neuroendocrino presentando una struttura simili a quella del nostro pregnenolone, che serve a mantenere attivo e giovane il nostro organismo, in caso di una sua diminuzione, quindi, il ginseng è perfetto.

Come usare il ginseng?

  • Una compressa di integratore la mattina prima di colazione
  • Applicazione della crema a base di ginseng mattina e sera sul visto, collo e decolleté
  • Si può usare l’estratto di ginseng in polvere per fare massaggi stimolanti per il corpo, da eseguire 2-3 volte a settimana la mattina dopo la doccia
Cosa serve per fare l’unguento per il massaggio?
  • Olio di olivello spinoso (10 ml, riattivante)
  • Olio essenziale di petit grain (10 gocce, anti rughe)
  •  Una capsula di estratto di ginseng ( antiage).

Mescolate tutti gli ingredienti e utilizzate l’unguento sulle cosce, gambe e glutei frizionando per bene, poi passate alle piante dei piedi, servirà per riattivare la circolazione.