Come addormentarsi in 10, 20, 60 o 120 secondi

Se hai passato ore insonne cercando invano di addormentarti, probabilmente fai parte del 30% della popolazione che soffre di insonnia secondaria. La buona notizia è che la prossima volta potrai rimediare in pochi secondi. Questo tipo di insonnia è solitamente l’effetto dell’ansia che ti fa pensare a cose che ti preoccupano e che non ti permettono di rilassarti e addormentarti. Non appena impari a rilassarti, puoi addormentarti in un batter d’occhio.

Abbiamo preparato l’elenco dei metodi più veloci che puoi usare per rilassarti, in modo che la prossima volta che ti addormenti sia l’ultima delle tue preoccupazioni. E non perdere il bonus alla fine del nostro articolo per dormire bene la notte!

10 secondi: con questa tecnica militare, farai tesoro degli ultimi 10 secondi della tua giornata
Come addormentarsi in 10, 60 o 120 secondi
A meno che uno psicologo o un mago ti ipnotizzino, è impossibile per te sdraiarti nel tuo letto e addormentarti velocemente, ma ti promettiamo che gli ultimi 10 secondi di questo metodo militare provato sono tutto ciò che ti serve per far funzionare il trucco.

Devi praticarlo sistematicamente, nel tempo vedrai che funziona:

Chiudete gli occhi, lasciate riposare gli occhi nelle loro orbite e rilassate tutto il viso mentre respirate profondamente e lentamente.
Rilassati e lascia cadere spalla e braccio sul lato del tuo corpo. Inizia con il lato dominante, se sei mancino, inizia con la spalla sinistra. Quindi, fare lo stesso con la spalla e il braccio opposti.
Rilassa il tuo petto respirando profondamente e prenditi il ​​tuo tempo per espirare.
Rilassa le gambe, le cosce e i piedi. Inizia con il tuo lato dominante.
Mantieni la mente libera e non pensare per 10 secondi.
Sei sveglio? Prova a ripetere “non pensare” altri 10 secondi.
Tra 10 secondi, dovresti essere nella terra dei sogni … zzz …
L’esercizio completo di solito non richiede più di 120 secondi, ma si dice che gli ultimi 10 secondi sono la chiave per addormentarsi.

60 secondi: la tecnica 4-7-8
Come addormentarsi in 10, 60 o 120 secondi
Questa tecnica è un esercizio di respirazione sviluppato dal Dr. Andrew Weil. Questo metodo è stato sviluppato secondo un pranayama (tecnica di respirazione yoga) che aiuta le persone a controllare la loro respirazione e le loro reazioni.

Se pratichi questo esercizio ogni giorno, ti aiuterà a rilassarti rapidamente, il che ti renderà più facile addormentarti, anche in soli 60 secondi.

Ecco qui:

Per prima cosa, dischiudi le labbra ed espira completamente attraverso la bocca.
Quindi chiudi le labbra e inspira silenziosamente attraverso il naso. Mentre lo fai, conta fino a 4.
Trattenete il respiro per 7 secondi e rilassatevi.
Quindi espira completamente emettendo un sibilo per 8 secondi.
60 secondi: rilassamento muscolare progressivo
Come addormentarsi in 10, 60 o 120 secondi
Alcuni lo chiamano anche rilassamento muscolare profondo, ma i benefici sono gli stessi: ti addormenti in pochi secondi. Consiste nel tendere e rilassare ripetutamente i muscoli. La tecnica fu sviluppata da Edmund Jacobson negli anni ’30 e credeva che il rilassamento fisico conducesse alla calma mentale. Lasciati guidare.

Tendere le braccia per 5 secondi. Quindi rilassati per 10 secondi.
Tendi la tua fronte.
Tendi i tuoi occhi e le guance.
Tendi la bocca e la mascella.
Stringi il collo.
Ripeti questa tecnica con il resto del tuo corpo fino a che anche le tue dita siano rilassate.