Combattere le allergie primaverili con rimedi naturali

allergie rimedi naturali

Si sa che la primavera è una delle stagioni più attese, belle giornate, sole e clima mite, tutte cose positive, questa stagione però porta un con sé anche numerose allergie.

Le allergie sono un problema che colpisce tantissime persone, alcune ne subiscono i sintomi durante tutto l’anno, altri invece solo in determinati periodi, soprattutto in primavera.

Chi è allergico al polline, alle graminaceee e alle fioriture quindi deve fare molta attenzione a questo periodo dell’anno, le belle giornate di sole possono trasformarsi in giornate fatte di attacchi di tosse, raffreddoti, occhi gonfi, dermatiti e attacchi d’asma.

Per evitare di restare chiusi in casa e per godervi i prati in fiore e l’aria aperta, potete provare alcuni rimedi naturali che sono capaci di prevenire e curare i sintomi delle allergie.

La prima cosa da fare è cambiare la propria dieta, meglio scegliere cibi con azione anti infiammatoria come frutta fresca, verdura, yogurt, cereali integrali, cibi ricchi di vitamina C, aglio e cipolle.


Non dimenticate di includere anche cibi ricchi di acidi grassi Omega-3 come semi di lino e spinaci, oppure di assumere degli integratori. No a caffè, zucchero e cibi grassi.

Per rendere la casa più adatta alla vostra situazione potete comprare un filtro purificatore che elimin dall’aria polline, polvere e spore, inoltre, toglietevi le scarpe appena entratete in casa e lavate più spesso i vestiti.

Meglio usare prodotti biologici e naturali per lavare la lavatrice, la lavastovoglie e anche il proprio corpo.

Anche in questo caso lo sport è d’aiuto: se fumate, cercate di smettere, il fumo non aiuta le allergie. Migliorate la respirazione facendo costantemente sport, magari optate per lo yoga.

Attenzione: se il vostro livello di gravità di allergia è particolarmente alto, rivolgetevi ad uno specialista o al medico di famiglia per decidere insieme come intervenire.