Combattere gli acari della polvere in casa? Seguite questi consigli.

Anche alle casalinghe più attente può scappare qualche acaro della polvere, seguite questi consigli e le pulizie saranno perfette.

Anche nelle case delle casalinghe più attente all’ordine e alla pulizia è facile imbattersi in qualche acaro della polvere e simili che si aggirano per casa, sugli oggetti e sull’arredamento.

La fortuna è che sono tutti invisibili, anche se si ha la certezza di sapere che ci sono e che possono causare allergie a chi è particolarmente sensibile alla polvere. Come combatterli?

Occorre un Mocio, una  Tuta in tyvek, una maschera antipolvere, dell’acqua calda ad almeno 60°C e un’aspirapolvere con filtro HEPA.

Quando dovete fare le pulizie indossate sempre la maschera antipolvere, stessa cosa se cambiate le lenzuola o spostate i giocattoli dei bimbi, quindi ogni volta che fate dei movimenti o spostamenti per casa. Lavate le lenzuola ogni settimana in lavatrice con temperatura di almeno 60°C, in questo modo gli acari della polvere saranno sconfitti.

Cambiate i filtri del condizionatore d’aria una volta al mese, usate sempre uno straccio bagnato per pulire e spolverare in modo che la polvere non si alzi, mentre per i pavimenti è consigliabile usare il mocio invece che un panno da strizzare con le mani. Usate un’aspirapolvere con filtro HEPA per le vostre pulizie veloci.

Se invece siete particolarmente sensibili alla polvere usate una tuta in tyvek, che sarebbero quelle che solitamente vengono usate quando si vernicia, sono reperibili nelle ferramenta o nei negozi dove vendono attrezzi per il fai da te.