CIECA DALL’ETA’ DI 11 ANNI RIESCE A VEDERE IL SUO BAMBINO GRAZIE A…[VIDEO]

Parliamo di una storia commovente che ci fa soffermare anche su come la tecnologia sia riuscita a portare nuova speranza nelle persone, aiutandole a superare dei limiti che fino a qualche anno erano impensabili da superare.

Parliamo di Kathy Beitz, una donna di 29 anni, cieca dall’età di 11 anni che grazie alla tecnologia è riuscita a vedere il suo bambino appena nato.

La donna ha sconfitto la sindrome di Stargardt, una malattia degenerativa della retina che porta alla completa cecità; il miracolo è avvenuto grazie a degli occhiali chiamati “eSight”, che montano una videocamera, un display e un sistema computerizzato in grado di riprendere a 360°, che riescono a mostrare a chi li indossa, le immagini in tempo reale dell’ambiente che lo circonda.

10 COSE CHE LA MAMMA NON TI HA MAI DETTO (la dedica di una mamma al suo bambino/a)

APPELLO DI UNA MAMMA, “MIO FIGLIO NON E’ SPAVENTOSO, GUARDATELO…E’ SOLO UN BAMBINO”

Il sistema è stato progettato e realizzato in Canada e costa 15mila dollari, fino ad ora ne hanno usufruito 145 persone, di cui 130 in Canada e 15 negli USA.


Kathy ha commentato dicendo che è bellissimo poter vedere il proprio bambino e suo marito tenerlo tra le braccia, una sensazione stupenda che non avrebbe mai creduto di poter provare.

IL VIDEO

FONTE