Chiede al suo ragazzo di comprarle dei tamponi, lui le invia una domanda in un sms che fa ridere tutti

Non è un segreto che quando si tratta del periodo di una donna , la maggior parte degli uomini siano piuttosto all’oscuro di ogni cosa.

Ma la battuta di un uomo ha dimostrato quanto i membri del sesso opposto sappiano davvero del ciclo della donna e dei prodotti sanitari che vanno usati in quel periodo.

Una donna di nome Brogan Paget ha recentemente chiesto al suo ragazzo Lewis di fare un salto in farmacia e di prenderle una scatola di tampax.

Ma quando è arrivato al negozio, non era sicuro di quali acquistare, poiché ci sono diversi tipi e dimensioni, quindi ha inviato alla sua partner un messaggio assolutamente esilarante.

Alcuni uomini sanno molto poco dei periodi (foto d’archivio) (Immagine: Getty Images)

Lewis mandò alla sua ragazza uno scatto di due scatole di Tampax Compak, una era una scatola gialla di tamponi regolari e l’altra verde di dimensioni super.

Accanto a questo, ha chiesto: “Che gusto preferisci al limone o al lime?”

Brogan ha condiviso uno screenshot del divertente messaggio su Twitter che lo diceva: “Quando chiedi al tuo ragazzo di comprarti dei tamponi”.

Il suo post è diventato rapidamente virale, ottenendo oltre 752.000 Mi piace e oltre 109.000 Retweet.

Ci ha provato (Immagine: broganpaget / Twitter)

Molte donne hanno riso tanto del tweet, ma le risposte hanno mostrato che alcuni uomini pensavano davvero che i tamponi fossero aromatizzati e chiaramente abbiamo bisogno di fare di più per chiarire il discorso sulle mestruazioni.

Una signora ha commentato: “Ha mostrato questo al mio ragazzo e lui mi ha detto: aspetta, ci sono sapori davvero diversi?'”

Un altro utente confuso ha detto: “Aspetta, quindi questi non sono sapori? Gesù Cristo, che confusione.”

Un terzo ha aggiunto: “Almeno ci ha provato”.

“Fai all’uomo un applauso solo per il fatto di averti preso i tamponi”, scrisse qualcun altro. “Ogni uomo che è disposto ad andare a prendere delle” chicche da ragazza “per la sua signora è un custode!”