DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Agosto 3, 2020

Redazione DonnaWeb

Chi si ricorda del bellissimo Nick Kamen? Guarda oggi com'è diventato e cosa fa

Le ragazze degli anni 80 ricorderanno sicuramente il bellissimo ragazzo che si esibiva al Festivalbar incantando tutti per la sua bellezza, Nick Kamen, era diventato famoso per una pubblicità di jeans, si vedeva lui che entrava nella lavanderia, si toglieva i pantaloni per lavarli e rimaneva in mutande.

La sua storia sembra la favola di Cenerentola solo che è durata poco perchè ha lavorato come cantante solo per qualche anno grazie a Madonna che l'ha scoperto, rimanendo però nel cuore di tutte le ragazzine che lo avevano conosciuto, finito poi nel dimenticatoio tra le tante meteore della televisione.

nick-kamen05

Il suo vero nome è Ivor Neville Kamen, nasce ad Harlow, una cittadina alle porte di Londra il 15 Aprile del 62, e dimostra fin da subito la sua forte passione per la musica, va a vivere a New York a 17 anni e inizia a lavorare come modello.

Pubblicità

Nel 1985 lavora per lo spot televisivo della Levis's dove si mostra in tutta la sua bellezza, lascia di stucco le donne presenti nello spot ma anche quelle che lo guardavano da casa.

nick-kamen-con-madonna-musica.nanopress.it_

Viene notato dopo un breve tempo da Madonna che intuisce le potenzialità canore oltre a quelle fisiche, insieme al produttore Stephen Bray nel 1986 produce un singolo scritto dalla famosa pop star, Each time you break my heart, ricordate? Un successo enorme in tutto il mondo, ma è in Italia che troverà le fan più accanite.

Nel 1987 esce il suo primo album, messo sul mercato per sfruttare al massimo l'ondata di popolarità e successo del primo singolo, pieno di cover che lo consacra idolo indiscusso delle ragazzine dell'epoca.

Ma da allora, che fine ha fatto il bellissimo Nick?

Nel 2002 si è visto in una nota rivista di moda me si hanno poche notizie su di lui anche se in molti sanno che si dedica ad un'altra sua grande passione: la pittura.

A Londra i suoi fan dicono che è ancora single e non ha mai avuto storie importanti, organizza mostre per i suoi quadri e per altri artisti, vive una vita più privata ma anche più gratificante.

Ogni tanto torna a cantare vecchi pezzi blues in pub della capitale londinese e se mai dovesse capitarvi di fare un giro a Londra entrate in qualche pub e magari mentre sorseggiate un bel boccale di birra, potreste trovarvi lui di fronte che canta una bella canzone, sarebbe una bella emozione, vero?

FONTE

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram