Che fine hanno fatto i protagonisti di Hazzard?

Oggi andiamo a ripescare i membri del cast di una delle serie più belle e divertenti della storia della televisione mondiale. La storia di una famiglia che, per contrabbandare in santa pace un po’ di alcolici distillati illegalmente, deve affrontare la polizia padana “corrotta”. La storia di Bo e Luke, due ragazzi in gamba con una camicia inguardabile, armati solo di una Dodge Charger del ’69 con portiere bloccate e sospensioni in adamantio, di una cugina bellissima da usare come arma di distrazione, e sì, ok, anche di tutte quelle frecce con la dinamite attaccata. Sette stagioni, tra il ’79 e l’85 andarono in onda sulle tv di tutto il mondo e poi… Cosa ne è stato dopo del cast di Hazzard?

LUKE DUKE (Tom Wopat)

Ex attore da musical di Broadway, Tom Wopat ha continuato a incidere dischi e fare televisione, tra comparsate in tutto un elenco di serie (dalla Signora in Giallo a Smalville), programmi e gli immancabili reunion show, due film di Hazzard per la TV del ’97 e del 2000. Due anni fa era il Colonnello Slocum in Johah Hex

 Oggi Tom Wopat è così:
BO DUKE (John Schneider)


Anche lui attore e cantante (dischi country di un certo qual successo tra i campagnoli americani), Schneider ha girato negli anni numerosi film di cui non si è mai sentito parlare, è stato Jonathan Kent in Smallville ed è apparso in millemila altri telefilm, da CSI a Nip/Tuck, da Desperate Housewives a Hot in Cleveland. Si è avvicinato anche lui al mondo cristiano ed è stato sposato per qualche anno con una Miss America.

DAISY DUKE (Catherine Bach)

Bach era bella e aggressiva, e di lei si ricordano soprattutto i calzoncini di jeans cortissimi.  Una roba talmente sexy da scatenare la moda dei pantaloncini di jeans cortissimi – chiamati da allora semplicemente daisydukes, tra il pubblico femminile.

Oggi Catherine ha cinquantotto anni. All’epoca di Hazzard le sue gambe erano assicurate per un milione di dollari, perciò ogni volta che doveva anche solo avvicinarsi alle portiere bloccate del Generale Lee c’era qualcuno, in una compagnia di assicurazione, che si chiudeva in uno sgabuzzino buio a pregare in ginocchio. E’ stata sposata con il figlio della Signora in giallo (hanno divorziato), poi si è legata in seconde nozze a uno degli avvocati di Michael Jackson (che si è suicidato). Ha fatto qualcosina dopo Hazzard, qualche episodio qua e là (di Monk, per esempio), ma nulla di che.