Che fine ha fatto Tiffany Michelle Brissette, la protagonista di Super Vicki

Uno dei telefilm più seguiti nei primi anni 90 era indubbiamente Super Vicki, la divertentissima serie che raccontava la storia di un robot con le sembianze da bambina che veniva spacciata per la figlia del signor Lawson.  Il telefilm Super Vicki è stato girato tra il 1985 e il 1989 e in Italia è andato in onda nei primi anni 90.

Ma che fine ha fatto Vicki? Come è oggi la sua interprete?

Tiffany Michelle Brissette nata a Paradise,il 26 dicembre 1974, al tempo delle riprese aveva 11 anni e fino ai 14 anni ha indossato i panni della bambina prodigio. Ma era già avuto esperienze di attrice: è infatti apparsa per la prima volta nel film del 1983 Heart Like a Wheel con Bonnie Bedelia e Beau Bridges. Ha poi avuto un ruolo da ospite in Webster, infine ha ottenuto il ruolo di Super Vicki. Dopo la cancellazione della  nel 1989, Brissette ha continuato  a recitare, apparendo in Parker Lewis Can’t Lose e in un programma televisivo intitolato Beanpole. Nel 1990, ha doppiato l’uccello Wrenifred Brown, Why Christmas Trees Aren’t Perfect, basato sull’omonimo libro, e interpretato dai talenti vocali di Jodi Benson, Tony Melendez e Ray. Benson. Il suo ultimo ruolo da attrice professionale è stato nel 1991 nella serie televisiva di Herman L. Unchable Equal Justice.

Terminata  questa esperienza Tiffany Michelle Brissette  ha lasciato il mondo dello spettacolo ed è diventata infermiera a Boulder, in Colorado.  Un lavoro quindi completamente diverso.

Il 26 dicembre Tiffany Michelle Brissette compirà 44 anni. Pur essendo ovviamente cambiata resta comunque quello sguardo furbo intelligente irriverente di Vichi che ci ha fatto divertire negli anni 90 e con il quale sicuramente oggi allieterà i suoi pazienti.