DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Dicembre 13, 2020

Redazione DonnaWeb

Che fine ha fatto Alberto Camerini?

In quanti hanno ballato Rock’n’Roll Robot negli anni 80?

Lui era, è, Alberto Camerini, lo ricordiamo con i capelli arcobaleno e gli abiti luccicanti, un personaggio unico nel panorana italiano, che ha sfoggiato creste, elettronica e una mix di punk, rock e pop.

Ma come è oggi Alberto Camerini ? Ecco la sua storia.

Alberto Camerini nasce a San Paolo del Brasile, il 16 maggio 1951

Pubblicità

E' considerato l'arlecchino del rock italiano  per tipica la gestualità delle sue esibizioni dal vivo che ricordano le movenze stilizzate della maschera bergamasca.

Il successo per lui arriva negli anni 80  con Rock’n’Roll Robot, poi con  Tanz Bambolina. Una crescita esponenziale con la vendita di  centinaia di migliaia di pezzi (singoli dischi, ndr), con le radio che impazzivano con  un fatturato di quasi cinque miliardi.

Nel 1984 partecipa al Festival di Sanremo con La bottega del caffè  dopodiché lascia temporaneamente il mondo della canzone.

Dopo quattro anni esce il nuovo LP  Angeli in blue jeans, nel quale vengono abbandonate le tastiere e le drum-machines di Rockmantico.

Nel 1995 Camerini realizza  il cd Dove l'arcobaleno arriva, influenzato dalla musica brasiliana.

Tra un LP e l'altro frequenta l'università, e compare al Teatro alla Scala come ballerino.

Lo vediamo anche in gruppo, nel 2001 quando pubblica l'album Cyberclown con gli Skidsoplastix: è l'inizio di e uno stile di nuovo rock punk elettronico.

Alberto Camerini è stato sposato con Elena Orlandi con la qual  ha due figli, Valentina e Lorenzo. I due si sarebbero separati per via di una vita eccessivamente sregolata.

Oggi Alberto Camerini scrive canzoni, partecipa a  serate, è sposato con  Silvia, la sua seconda moglie, una contessa abruzzese ed è sempre affetto da quell'’infantilismo cronico che lo ha sempre contraddistinto, lui stesso si è definito: “ero come un bambino chiuso in un negozio di giocattoli la sera di Carnevale “.

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram