DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Dicembre 16, 2018

Redazione DonnaWeb

Cellulite: ecco alcuni rimedi scientificamente provati

La cellulite è uno dei principali nemici delle donne. Difficile da eliminare, vi sono diverse scuole di pensiero in merito ai metodi da utilizzare per contrastare la famosa pelle a buccia d'arancia e proprio per questo motivo è difficile capire quale possa essere la soluzione più adatta alla propria pelle. Ovviamente non esiste la formula magica e oggi vedremo assieme alcuni metodi non invasivi, studiati dalla scienza, che sembrano aiutare a contrastare questo inestetismo.

Stimolazione meccanica

Il massaggio aiuta a stimolare la microcircolazione e il drenaggio linfatico della pelle, purchè svolto in modo costante. Oltre al massaggio manuale, che sembra aiuta a contribuire a ridurre la cellulite, è opportuno optare anche per la stimolazione meccanica. In questo modo, infatti, è possibile esercitare pressione della pelle e del tessuto sottocutaneo attraverso un rullo che si muove in senso rotatorio.

Pubblicità

Tra le tecniche migliori vi citiamo quella che utilizzata una testina in grado di ammorbidire il tessuto adiposo, oltre ad attivare la circolazione sanguigna e linfatica, rassodando in questo modo la pelle. Si tratta di un servizio che può essere effettuato nei centri di medicina estetica per 10-20 sedute.

Onde d'urto

Anche le onde d'urto sembrano essere un valido rimedio contro la cellulite. Sono infatti in grado di produrre uno stimolo meccanico che aiuta a migliorare la circolazione sanguigna locale, aumentando la produzione di collagene e di elastina da parte delle cellule, aiutando in questo modo a migliorare l'elasticità della pelle. 

Raggi infrarossi

I raggi infrarossi agiscono penetrando all'interno delle membrane cellulari, scaldandole e riattivando la circolazione locale. In questo modo si interviene sull’eccesso di liquidi localizzati sotto la pelle, favorendo in questo modo la riduzione della pelle a buccia d’arancia. Questo trattamento viene effettuato presso i centri medici e ogni seduta ha una durata di circa 15 minuti.

Conclusioni

A questo punto abbiamo visto alcuni dei principali rimedi contro la cellulite. Oltre a quelli già citate potete optare anche per delle creme anticellulite. A tal proposito vi ricordiamo che secondo gli scienziati, le creme che funzionerebbero dovrebbero contenere: caffeina, retinolo ed estratti botanici, come ad esempio il rusco, l’ippocastano e la centella asiatica.

Per iniziare ad eliminare la cellulite, però, alla base di tutto vi deve essere una sana alimentazione ed una buona attività sportiva. 

 Ovviamente non esiste nessuna dieta che possa far scomparire completamente questo inestetismo cutaneo ma è bene evitare: il sodio, i grassi saturi e gli zuccheri semplici. Vi consigliamo di non magiare troppi affettati, formaggi stagionati, pane, burro, panna, caramelle, miele e bevande zuccherate. Per quanto riguarda l’attività sportiva sono molto adatti il nuoto e le camminate mentre è meglio evitare la corsa. Gli impatti con il terreno, infatti, potrebbero generare microlesioni ai vasi e peggiorare la situazione. Invece, per rimuovere la cellulite, l’attività fisica adatta è costante e a bassa intensità.

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram