Caterina Balivo, ad Agosto è nata Cora: “Non ho scelto di fare l’epidurale, ecco perchè”

Il 16 agosto Caterina Balivo è diventata mamma per la seconda volta di una splendida bambina di nome Cora, lei aveva già un bimbo di nome Guido Alberto. La conduttrice ha deciso di prendersi una pausa dalla televisione per potersi dedicare totalmente alla piccola nata, riposarsi un pò e tornare più grintosa di prima.

All’intervista rilasciata al settimanale Chi la bella Caterina spiega perchè ha scelto il parto naturale senza anestesia, “E’ stato un atto di amore”, “ho voluto partorire naturalmente, come deve essere fatto il parto, una scelta mia, ho sempre temuto il parto e lo scrissi anche su Twitter: è un’esperienza pulp. Anche per il primo figlio scelsi un parto senza epidurale, è stato lungo, complicato ma diverso, non indotto, totalmente naturale”.

Per la bambina Caterina questa volta si è voluta preparare in modo diverso, ha voluto partorire in casa con un’ostetrica, perchè la cosa più naturale del mondo deve fare tanta paura?

La paura del dolore c’è, confessa Caterina ma alla fine “un bimbo arriva da un rapporto d’amore e deve nascere con un atto d’amore della mamma, quello non è un dolore, il dolore è quando ti sparano…”

Il giorno in cui è nata Cora la bella conduttrice di Rai 2 alla fine non ha più potuto partorire in casa perchè si trovava a Grosseto dove era in vacanza. La mattina aveva già capito che il momento era arrivato, si è alzata, ha preso il vestito più bello “voglio farla nascere con tutti i colori del mondo” si è detta.

Dopo un mese e mezzo dal parto la Balivo è già pronta per tornare a condurre Detto Fatto che in sua assenza è stato affidato alla collega Serena Rossi. I fan non vedono l’ora di rivederla nelle vesti di padrona di casa nel programma che da anni ha tanto successo in Rai.