Sign in / Join

Cancro al seno, ecco i primi sintomi per una diagnosi precoce

Molte persone ignorano i segnali che l’organismo invia quando qualcosa non va, è vero che non bisogna sempre preoccuparsi ai primi sintomi ma ignorarli del tutto non è di certo la cosa migliore.

A volte, alcuni sintomi possono essere il sentore di problemi di salute più gravi, come nel caso del cancro al seno, una diagnosi precoce può ridurre i danni e aumentare le aspettative di vita.

Purtroppo però i primi sintomi di questo tumore spesso vengono ignorati e individuati solo ad una stadio più avanzato, per questo motivo abbiamo deciso di elencarveli, in modo da aiutarvi a fare una diagnosi precoce.

tumore-seno

Improvvisa perdita di peso: perderlo facilmente e all’improvviso deve far preoccupare.

Stanchezza: essere sempre stanchi a fine giornata o dopo attività intensa è comune ma se la stanchezza diventa cronica anche se si riposa a sufficienza deve farci allarmare.

Sanguinamenti ed emorragie inaspettate: qualsiasi perdita o emorragia deve essere un campanello di allarme sia per il cancro al seno che per altre malattie.

Alterazione della pelle: la pelle del seno può subire alterazioni come rossore, ulcere, cambiamento del tono, cellulite o pelle a buccia d’arancia, retrazione del capezzolo. La retrazione del capezzolo è un sintomo molto evidente del cancro al seno.

Dolore al seno: nelle prime fasi è comune sentire dolore al palpare o premere il seno, attenzione a non confonderlo con il dolore della sindrome premestruale o con le infezioni come la mastite.

Variazioni nelle dimensioni del seno: le dimensioni del seno sono molto importanti per diagnosticare un tumore in tempo, se notate che uno dei due seni è infiammato di dimensioni insolite, è un sintomo da controllare subito.

Secrezioni del capezzolo: se spariscono nel giro di un paio di giorni non c’è da preoccuparsi ma, tuttavia, alcuni esperti notato secrezioni maleodoranti di uno o entrambi i capezzoli.

Irregolarità: anomalie, arrossamenti e piccoli buchi nella pelle sono un chiaro indizio di tumore al seno.

I fattori di rischio nelle donne:

  • Sesso femminile ed età superiore ai 55 anni.
    Precedenti in famiglia di cancro al seno.
    Aver avuto la prima mestruazione prima dei 12 anni.
    Soffrire di menopausa precoce o tardiva.
    Soffrire di obesità.
    Non avere figli.

Fonte

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Accedendo acconsenti all'utilizzo dei cookies in accordo con la politica e regolamentazione vigente in materia di cookies e privacy. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi