CAMPIONCINI GRATIS DI COSMETICI, PERCHE’ SONO UTILI?

I campioncini di crema per il viso sono molto amati dalle donne, oltre ad essere utili, sono anche una scusa per avere un prodotto del tutto gratis, quelli più amati sono i campioncini di fondotinta, shampoo, rossetto, smalto, detergente e così via.

Quando si ha un campioncino tra le mani non solo si ha un prodotto senza costi ma si ha anche la possibilità di provare quel prodotto e poi decidere se acquistarlo o meno a seconda della qualità, ma come si fa a capire qual’è quello giusto? Come riconoscerlo? Ci sono 4 aspetti da tener presente che possono aiutare a dare la giusta valutazione del campione omaggio nell’immediato, andiamo a scoprirli di seguito:

Texture (consistenza)

Quando stendiamo la crema sul viso e sulle sue parti la prima cosa che notiamo è la texture, la consistenza, per prima cosa cerchiamo di capire se è un gel o una crema: solitamente le formulazioni in gel vanno bene per la pelle mista o grassa perché vengono assorbite velocemente, mentre la crema, essendo più corposa, va bene per pelli secche, sensibili o mature. Se si ha la pelle grasse e la crema viso del campioncino è corposa, si consiglia di non acquistare il prodotto, viceversa per la pelle secca, meglio evitare il gel.

1236635965_HPIM0024La profumazione

A meno che non sia inodore, la profumazione del prodotto è la prima cosa che si avverte che deve essere gradevole, altrimenti sarà difficile anche solo utilizzarla. I cosmetici eco bio hanno una profumazione più naturale, grazie all’utilizzo di oli essenziali.


Tenuta

Altro aspetto da tener conto quando si prova un prodotto è la tenuta, importante quando si parla di crema viso, ma anche di crema contorno occhi. In questi casi, tutto sta nella formulazione, che può risultare troppo grassa ( può far colare la base) o poco idratante ( può seccare la pelle). Per questo motivo è importante prestare attenzione a cosa accade nelle ore successive all’applicazione del prodotto.

Ingredienti

Tutti i campioncini, per legge, devono avere la lista degli ingredienti sulla bustina in modo da avere la possibilità di capire se sono presenti ingredienti cosmetici nocivi per pelle e ambiente come paraffine, petrolati, parabeni ect…

Infine, si può provare il prodotto su una piccola zona della pelle anche per capire se si è allergici o se si hanno piccole reazioni cutanee indesiderate.

FONTE