Cambiano le misure dei reggiseni: coppa c addio!

Il colosso americano dell’underwear, Jokey International, ha studiato un nuovo metodo di misurazione delle coppe del reggiseno: addio alla coppa A,B e C. Leggete.

coppa reggiseno

Stiamo per dire addio alla famosa Coppa C, le misure dei reggiseni stanno per cambiare, per il momento solo negli USA; niente più lettere le coppe ma numeri: pronte ad acquistare brasserie 1-30,7-36 e 9-40?

Il colosso americano dell’underwear, Jokey International, ha investito otto anni di fondi e risorse per la ricerca con lo scopo di risolvere il problema della vestibilità del reggiseno per le donne, per farlo ha studiato e monitorato le abitudini e le tendenze all’acquisto di intimo di oltre 800 donne, alla ricerca dei parametri che potessero aiutare a risolvere il problema.


Il sistema della coppa A,B,C nacque negli anni 30 proprio negli USA, le donne dell’epoca avevano già difficoltà a trovare un solo reggiseno che le stesse a pannello, col passare dei decenni i marchi di biancheria intima hanno ascoltato le lamentele ed ora cercano di porre rimedio.

Negli ultimi anni ci sono state tante proposte, dai reggiseni contenitivi a quelli modellanti e cosi via, oggi Jokey, uno dei maggiori pusher di reggiseni degli Stati Uniti, ha deciso di rivoluzionare il sistema taglie delle brasserie.

Per il reggiseno non sarà più presa in considerazione solo la misura del torace ma anche quella della forma del seno di chi lo deve indossare; per individuare con certezza la misura adatta, l’azienda ha reso disponibili su internet e nei negozi un “rivelatore di forma” del seno, che consente di centrare la taglia giusta.

La storia dell’underwear va avanti da diversi anni e tra innovazioni e rivoluzioni non sembra ancora aver trovato un modello definitivo, che Jokey riesca nell’impresa?