DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Ottobre 21, 2020

Redazione DonnaWeb

Boswellia Serrata: proprietà e utilizzi

La Boswellia Serrata è una pianta originaria dell’Asia utilizzata nella medicina Ayurvedica ed è particolarmente conosciuta per le sue note proprietà antinfiammatorie ed analgesiche, è infatti ritenuta molto utile per i dolori muscolari, artrite, artrosi e reumatismi.

Proprietà e utilizzi della Boswellia Serrata

Le proprietà della Boswellia sono famose in tutto il mondo, da questa pianta si estrae la gommoresina che è ricca di acidi boswellici, tetraciclici e polisaccaridi che sono responsabili dei suoi effetti. È proprio grazie a questa sostanza che la pianta riesce ad avere un’importante azione antinfiammatoria ed analgesica sull’organismo. È perciò particolarmente impiegata in casi di osteoartrite, artrite, disturbi alle articolazioni, infiammazioni locali, dolori muscolari, reumatismi, infiammazione di tendini e in molti altri casi. La troviamo sotto forma di integratori alimentari da sola o spesso in congiunta ad altre sostanze come la glucosamina, la condroiditina e il MSM (metilsulfonilmetano).

Boswellia serrata: migliore marca

Pubblicità

In commercio possiamo trovare tantissimi integratori a base di Boswellia, essa è infatti commercializzata in molte varianti e in differenti dosaggi a seconda dei produttori che la realizzano. La Boswellia Serrata la troviamo in compresse o capsule e viene prodotta da moltissimi brand. Scegliere il prodotto migliore può risultare quindi difficile, vista la vastissima offerta, in questi casi però ci aiuta la guida di SALUTEMODERNA sugli integratori per tendini, dove abbiamo la possibilità di trovare una lista completa e specifica di integratori a base di questa pianta e non solo.

Qual'è il dosaggio ottimale?

Non c’è un dosaggio specifico da seguire per i diversi prodotti reperibili in commercio. Ognuno ha la sua posologia e i suoi metodi di assunzione, consigliamo perciò di far riferimento alle indicazioni che si trovano sulla confezione. Prima di assumere un integratore alimentare però, ricordatevi di consultare sempre il medico di famiglia, che saprà non solo consigliare quello più giusto per ogni caso specifico, ma saprà indirizzarvi anche verso la migliore marca, e nel caso potrà indicare il dosaggio più idoneo.

Controindicazioni della Boswellia Serrata

Ad oggi non sono conosciute controindicazioni che derivino dall’assunzione di prodotti a base di Boswellia Serrata, né possiamo parlare di eventuali interazioni che si manifestino durante l’assunzione di farmaci. In alcuni casi però si sono presentati degli effetti indesiderati che devono essere tenuti presente se vogliamo iniziare a prendere un integratore a base di questa pianta, in particolare si sono evidenziati stati di nausea, eruzioni cutanee e diarrea.

Conclusioni

Assumere un integratore alimentare a base di Boswellia Serrata può sicuramente portare benefici al nostro organismo e alle nostre articolazioni. Ricordiamo però che un integratore alimentare non è mai il sostitutivo di un medicinale, quindi in presenza di patologie è sempre bene consultare il medico curante prima di iniziare con l’assunzione di qualsiasi sostanza. Inoltre gli integratori non sono da assumere per lunghi periodi di tempo senza prima aver consultato uno specialista, tuttavia se usati con consapevolezza possono sicuramente fornire un valido aiuto nella vita di tutti i giorni.

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram