DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Aprile 20, 2021

Redazione DonnaWeb

Biscotti ripieni alla marmellata: una delizia perfetta per la colazione di tutta la famiglia

La colazione è il pasto più importante della giornata e viverla portando in tavola qualcosa di speciale è un’ottima idea. Ciò vale soprattutto se si parla di dolci fatti in casa.

Chi pensa che sia troppo difficile preparare un dolce per la prima colazione capace di stupire, può anche cambiare idea. Come dimostra Ricetta.it, esistono diverse ricette che coniugano alla perfezione gusto e semplicità. Una di queste riguarda i biscotti ripieni alla marmellata. Come si preparano? Scopriamolo assieme nelle prossime righe di questo articolo.

Ingredienti

Pubblicità

I dosaggi che andremo a elencare vanno bene per circa 12 biscotti.

Ingredienti per la pasta frolla fatta in casa

Ingredienti per la farcitura

Svolgimento

La preparazione di questi deliziosi biscotti inizia, chiaramente, con il focus sulla pasta frolla. Si parte creando il piano di lavoro, realizzando una fontana con la farina e posizionandoci i due tuorli al centro. Il passo successivo prevede il fatto di condire con un pizzico di sale, di aggiungere la scorza grattugiata di limone e di iniziare a lavorare l’impasto con le dita, cercando di procedere il più velocemente possibile.

Una volta archiviati questi step, si unisce anche il burro. A questo punto, è arrivato il momento di cominciare a impastare il tutto cercando di mettere energia e vigore. L’impasto deve essere lavorato fino a formare un panetto. Quest’ultimo deve essere ricoperto con pellicola trasparente e lasciato riposare in frigorifero per circa 40 minuti.

Una volta trascorso questo lasso di tempo, lo si tira fuori, lo si dispone sul piano e, con l’aiuto del mattarello, lo si stende fino ad arrivare a uno spessore di 4/5 centimetri massimo.

A questo punto, si prende un coppapasta di forma rotonda e si crea la base dei biscotti (attenzione, le forme devono essere il più possibili distanti l’una dall’altra). Il motivo di quest’ultimo consiglio è molto semplice e altrettanto importante: dopo aver finito di creare le basi, bisogna ripetere l’operazione e creare il medesimo numero di forme per la sommità dei biscotti.

Cosa si fa adesso? Si prende una teglia e la si riveste con della carta da forno. Il passo successivo, invece, prevede il fatto di posizionare su quest’ultima i cerchi precedentemente creati per le basi. Su ciascuno di essi, con l’aiuto di un cucchiaino da caffè, va versata un’abbondante quantità di marmellata.

Una volta completato questo step, si prendono tutte le altre metà e le si dispone sopra le prime. In questa fase, è molto importante fare attenzione a fare pressione in modo da chiudere bene ogni singolo biscotto.

I passi conclusivi prevedono il fatto di cuocere queste delizie in forno ventilato per un tempo compreso tra i 15 e i 20 minuti a 180°C. Prima di servirli, vanno poi spolverizzati con lo zucchero al velo.

Attenzione alla marmellata

Questa ricetta deliziosa è perfetta un paio di volte a settimana. Se si ha intenzione di minimizzare il suo impatto sulla forma fisica, è cruciale fare attenzione alla marmellata e sceglierla tenendo conto di alcune linee guida precise. Essenziale, per esempio, è acquistare prodotti caratterizzati dai soli zuccheri della frutta. Inoltre, è bene controllare che ci siano oltre 45 grammi di frutta ogni etto di prodotto (l’optimum in questo caso sarebbe 80). Infine, è consigliabile appurare l’assenza di sciroppi diversi da quello del frutto principale.

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram