BISCOTTI DI PANNOLENCI FACILI DA REALIZZARE

biscVolete dei biscotti che non ingrassano? Allora vediamo come realizzare dei belli e facili biscotti di pannolenci: bucaneve, abbracci, gocciole e tanti altri, possono essere usati come pupazzetti per i bambini o come pendenti.

Ci servono:

– del pannolenci color biscotto e uno marrone scuro, quasi nero, per i Pandistelle e le gocce delle Gocciole

– delle forbici

– una forma circolare che potete ricavare da un bicchiere largo

– del feltro bianco, abbastanza spesso per fare le stelle e i chicchetti dei Bucaneve, così che siano un po’ in rilievo rispetto al resto

– del filo tono su tono – del tipo puntocroce – per chiudere il biscotto

– dell’imbottitura (che io ho ricavato dal ripieno di vecchie bomboniere, mai buttare via niente! Mi raccomando!)


– della colla a caldo per fissare le stelle e le gocce, ma potete utilizzare anche del filo o della carta termoadesiva (opzione più costosa!)

– una vecchia cavigliera, di quelle con i campanellini che fanno rumore quando si muovono

Procedimento

Iniziamo realizzando tanti cerchi quanti sono i biscotti che vogliamo ottenere, se vogliamo fare le Gocciole e il Bucaneve non dimentichiamo di cambiare forma.

Disegnamo delle stelle sul feltro, alcune gradi altre piccole e i chicchi per la decorazione del Bucaneve; infine, cerchietti sul pannolenci marrone per le gocce.

Tra gli strati dei biscotti mettiamo l’imbottitura e iniziamo a fissare il tutto con un punto semplice o con il punto festone. Fissiamo le stelline e le gocce con la colla a caldo.

Agganciamo la cavigliera dopo averla fatta a “pezzettini”, ai biscotti, ma si può usare un semplice filo con cui avvolgere una o due campanelline ricavate da un vecchio giocattolo.

Se fa rumore sarà ancora più divertente per i nostri bambini.

FONTE