Bimbo di due anni lasciato solo mentre faceva il bagnetto – Muore annegato perchè uscito dal salvagente che lo teneva galla

Riprese orribili mostrano gli ultimi momenti di un piccolo bimbo dopo che il suo salvagente si capovolse mentre non c’erano adulti intorno.

Le foto angoscianti generano nuove paure di sicurezza sull’uso degli anelli di salvataggio per bambini mentre i bambini non sono sorvegliati.

La mamma del bambino di due anni lo ha lasciato incustodito per sei minuti mentre era impegnata per conversazioni al telefono.

La tragedia è avvenuta in un negozio di accessori per bambini – di proprietà della madre del piccolo – nel distretto di Xuzhou, che si trova nella città di Yibin nella Cina sud-occidentale.

Mamma Zhao, ha lasciato suo figlio incustodito per sei minuti, ha detto una dichiarazione della polizia locale.

Riprese angoscianti mostrano il bimbo, 2 anni, incapace di scappare alla morte

Le riprese del negozio della sig.ra Zhao mostra il suo figlioletto che indossa un anello da bagno e si trova all’interno di una piscina per bambini.

Il bambino cade in acqua e l’anello si capovolge, lasciandosi agitare con tutti e quattro gli arti nel disperato tentativo di raddrizzarsi.

I filmati strazianti mostrano il povero bambino diventare sempre più debole fino a quando non esce dall’anello e galleggia senza vita a faccia in giù nell’acqua.

Non c’era nessuno in giro per aiutare il povero bimbo

Secondo la polizia, la signora Zhao è tornata sei minuti dopo e ha portato suo figlio alla stazione di servizio di assistenza sanitaria della comunità di New Town.

I medici hanno tentato di rianimarlo, ma è stato dichiarato morto per annegamento.

La polizia di Yibin sta indagando sulla tragedia come incidente.