Bimba di 4 anni va in bagno al Mcdonald – Poco dopo ritorna dalla madre piangendo con terrificanti ferite

Quando ero piccola, mamma e papà mi lasciavano andare sempre in sicurezza, si fidavano di me.

Ma adesso i tempi sono cambiati.

Nicole Langmead può affermare quanto scritto sopra. Voleva solo lasciare che sua figlia Kaya di quattro anni andasse in bagno sola durante un pranzo al McDonald’s. Ma quando Kaya uscì pochi minuti dopo, le lacrime uscivano sole.

Nicole e Kaya si trovavano al McDonald quando sua figlia disse che aveva bisogno di usare il bagno del ristorante. La bambina di quattro anni Kaya voleva dimostrare di essere grande e quindi sarebbe andata in bagno da sola.

Mentre la madre aspettava il turno con la figlia, due adolescenti ridacchianti uscirono prima di loro dal bagno.

Orribile scoperta

Adesso era il suo turno, così Kaya entrò mentre Nicole aspettava fuori. Ma poi all’improvviso sua figlia uscì, piangendo e lamentandosi del fatto che stesse soffrendo.

Kaya uscì e disse che c’era qualcosa dentro e fuori dal gabinetto e che le faceva male alle natiche. Siamo tornati a dare un’occhiata e la pelle delle sue natiche e la parte posteriore delle gambe erano arrossate ricoperte da ferite, dice Nicole.

La madre informò immediatamente il personale dell’accaduto.

FOTO: Youtube

La polizia ha chiuso il caso

Si è scoperto che qualcuno, in questo caso gli adolescenti che erano stati in bagno prima di Kaya, aveva spalmato della colla sul water. Di conseguenza, la pelle di Kaya è stata lacerata mentre cercava di alzarsi.

Nicole ha reso omaggio allo staff per aver cercato di far sentire meglio sua figlia.

– “Erano davvero bravi. Eravamo tutti così scioccati che qualcuno potesse fare qualcosa del genere, ma sono stati pronti a risolvere subito la situazione” dice Nicole.

Fortunatamente, la polizia ha successivamente preso i due ragazzi, scrive il  Telegraph . Hanno immediatamente chiesto scusa a Nicole e Kaya. Ma poiché erano minori, il caso era chiuso.

Questo mi fa davvero dispiacere. Come genitore, voglio che i miei figli abbiano la stessa educazione e che siano sicuri stando per qualche istante distaccati dalla madre o padre. Ma i tempi sono cambiati, purtroppo.

Condividi per mostrare cosa ne pensi.