Bevanda fai da te contro il mal di testa, da provare subito

Penso che tutti abbiano mai avuto un mal di testa in un dato momento, sia che si tratti di stress, stanchezza o altro. Per superare una crisi emicranica, ci sono più di 36 soluzioni: analgesici, riposo in una stanza buia … e sale? E se, all’interno dei rimedi della nonna, il sale viene usato per eliminare i mal di testa.
Sale per ridurre o eliminare il mal di testa, chi avrebbe mai pensato? Tuttavia, potrebbe anche essere che, oltre a aromatizzare perfettamente i nostri piatti, il famoso condimento è anche il nostro miglior alleato in caso di forti mal di testa.

Ma prima di spiegare perché, dobbiamo ricordare che se l’emicrania può essere causata da molti fattori diversi, di solito ci sono due denominatori comuni: disidratazione e perdita di equilibrio elettrolitico. Gli elettroliti sono minerali che circolano nel corpo e che sono ricchi di sodio, potassio, calcio e magnesio. Regolano la funzione nervosa, il sistema cardiovascolare e la funzione muscolare. 
E c’è uno che è ricco di magnesio e sodio? C’è: una qualità molto alta come il sale rosa dell’Himalaya contiene 84 minerali come il magnesio. E perché il magnesio è interessante quando soffri di emicrania? Perché è un antinfiammatorio naturale e che l’emicrania è un disturbo nervoso che è accompagnato da … infiammazione.


Limone, acqua e sale per eliminare l’emicrania.

Per muovere un’emicrania, si raccomanda quindi di fare questa bevanda meravigliosa:

  • Il succo di 2 limoni interi
  • 2 cucchiaini di cristalli di sale dell’Himalaya
  • 1 tazza di acqua (opzionale)

Mescola i cristalli del sale dell’Himalaya con il succo dei limoni e se preferisci puoi aggiungere l’acqua. Consumando il mix veloce, rinforza il sistema immunitario, ma bilancia anche i livelli di elettroliti e serotonina, il neuro trasmettitore è generalmente considerato responsabile delle emicranie e del processo infiammatorio.
E il limone dentro? Ricco di vitamina C e minerali come il ferro e il potassio, quindi è anche un ottimo posto per sconfiggere l’emicrania. E, soprattutto, permette di nascondere il sapore del sale che disturba un po quando si prende la “pozione magica”.