DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Dicembre 24, 2019

Redazione DonnaWeb

Bambina di 8 anni sapeva di dover morire e aveva pianificato il suo funerale - E' stata sepolta per la vigilia di natale

Una bambina di otto anni il cui tumore non è stato diagnosticato in tempo è ora morta. La piccola è stata anche coinvolta nella pianificazione del suo funerale, che si svolgerà per la vigilia di Natale.

I dottori inizialmente credevano che Darcy McGuire, otto anni, abitante in Scozia, soffrisse di dolori cronici quando si ammalò all'età di tre anni, scrive il Daily Record. I suoi genitori hanno anche scoperto un nodo sulla colonna vertebrale, ma il dottore non l'ha preso sul serio.

I medici hanno impiegato quattro anni per scoprire che aveva il cordoma, un raro tipo di cancro che colpisce la colonna vertebrale. Le malattie colpiscono circa 1 su 20 milioni di bambini.

Foto: Facebook
Pubblicità

La bimba di 8 anni Darcy ha saputo del cancro a gennaio di quest'anno. A questo punto, aveva tre tumori principali sulla sua spina dorsale e non c'era nulla che la potesse salvare.

Domenica, i genitori hanno annunciato sulla pagina Facebook Darcy Rae's Dreams che Darcy aveva dormito tranquillamente.

Un gesto ammirevole

Dopo che a Darcy fu detto che era malata terminale, non aiutò solo sua madre a pianificare il suo funerale. Ha anche raccolto 50 mila sterline, per gli ospedali pediatrici di tutta la Scozia.

Darcy sarà sepolta nella sua città natale della Scozia alla vigilia di Natale. Poiché il colore preferito di Darcy è il giallo, i suoi genitori vogliono coloro che vengono a indossare un capo di abbigliamento con quel colore.

Darcy voleva che la sua famiglia continuasse a raccogliere fondi per beneficenza.

Riposa in pace, Darcy.

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram