Bambina con tumore inoperabile guarisce miracolosamente – I genitori “Dio l’ha guarita!”

Una famiglia del Texas ringrazia Dio dopo che il tumore cerebrale raro e inoperabile della figlia è scomparso per ragioni che i medici non sono in grado di spiegare.

Secondo quanto riferito , l’undicenne Roxli Doss, della contea di Hays, in Texas, è stato diagnosticato lo scorso giugno lo glioma diffuso intrinseco del ponte (DIPG), dopo aver sofferto di sintomi quali mal di testa, nausea e visione doppia.

Il sito web del Boston’s Children Hospital descrive il DIPG come un tumore altamente aggressivo e difficile da trattare situato alla base del cervello. Inutile dire che la prospettiva di Roxli era desolante e triste.

Il padre di Roxli, Scott Doss, ha spiegato: “È stata la peggior notizia della mia vita.”

“A Dell Children’s, Texas Children’s, a Dana-Farber, a John Hopkins e MD Anderson, tutti erano d’accordo che fosse DIPG.”

Inoltre, la dottoressa Virginia Harrod, uno dei medici di Roxli presso il centro medico pediatrico di Dell, concordava sul fatto che la malattia del suo paziente era estremamente rara.

“È una malattia devastante. Hai una ridotta capacità di deglutire, a volte perdi anche la vista, diminuzione della capacità di parlare, ed alla fine difficoltà a respirare. “

“Non abbiamo una cura. Questa è considerata una diagnosi terminale. “

Roxli ha subito 11 settimane di radioterapia per combattere il tumore, mentre la sua famiglia ha creato una pagina GoFundMe per aiutare a coprire i costi delle spese mediche.

Dopo averlo fatto, c’era poco che i suoi genitori potessero fare, se non rivolgersi al nostro signore. Sapevano che c’era la possibilità che perdessero la loro figlia a causa del cancro, così Scott e sua moglie Gena implorarono Dio ad aiutarlo.

“I medici ci guidano, ma in realtà la vera guida che stiamo cercando proviene da Dio perché è quello di cui abbiamo bisogno del nostro aiuto proprio ora, e in realtà stiamo solo pregando per un miracolo”, ha detto Scott.

Un miracolo!

Quello che è successo dopo ha lasciato i dottori perplessi. Una risonanza magnetica a settembre ha rivelato che Roxli era priva di cancro, con il tumore completamente scomparso.

“Quando ho visto per la prima volta la risonanza magnetica di Roxli, era davvero incredibile. Il tumore non è più rintracciabile sulla risonanza magnetica, il che è davvero insolito “, ha confermato il dott. Harrod.

I genitori di Roxli sono convinti che Dio abbia dato loro una mano nel liberare la figlia da questa terribile malattia.

“Dio ha dimostrato che ha potere su di noi, salvando la piccola Roxli”Gena Doss ha  scritto  sui social media.

Roxli è ora sottoposta a trattamenti precauzionali come l’immunoterapia – un trattamento su misura per aiutare il corpo a combattere il cancro – per garantire che tutte le cellule tumorali siano sradicate dal suo cervello.

In una dichiarazione a Global News, il Dr. Harrod ha dichiarato: “Siamo cautamente ottimisti e continueremo a controllarla su base regolare insieme alla gioia di celebrare la sua guarigione”.

Pensi che Dio abbia avuto un ruolo nella sua guarigione? 

Nel frattempo, se sei stata ispirato da questa storia, condividi l’articolo su Facebook per diffondere la notizia!