AUMENTO DEL PESO, GLI ERRORI SOTTO STRESS CHE CI FANNO INGRASSARE

Lo stress può portare all’aumento di peso, il tutto avviene senza rendersene conto, si scarica l’ansia su pacchetti di patatine, cucchiaiate di Nutella e caffè presi durante il giorno e la notte che, fanno restare svegli.

Women’s Health Mag parla delle otto cose che le persone stressate fanno senza pensarci, ma che le portano a perdere la propria linea.

dimagrire-senza-stress

Preoccupazioni

Dovete fare tantissime cose e state in apprensione, un recente studio pubblicato sulla rivista “Appetite” ha rivelato che anche solo pensare ad un evento stressante può indurre a mangiare di più, aumentando i livelli dell’ormone della fame. La soluzione è concentrarsi su ciò che si sta facendo in quel momento, piuttosto che preoccuparsi di cosa si farà o accadrà in futuro.

Dimenticarsi di mangiare

Tra le tante cose da fare ci si dimentica di mangiare, ma rinunciare ad un pasto rallenta il metabolismo e induce a delle abbuffate poco salutari. Inoltre, i livelli più bassi di zucchero nel sangue possono rendere il lavoro ancora più stressante, quindi, meglio non saltare un pasto, nuocerà alla linea e anche alla salute.

Seguire le emozioni

Quando siamo tristi ci rifugiamo nella cioccolata, quando siamo felici nelle patatine fritte, quando siamo stressati ci mettiamo davanti alla tv con cibo spazzatura, se vediamo un film ci concediamo la Coca Cola. Le emozioni influenzano la nostra alimentazione, facendoci mangiare di tutto senza rendercene conto.

Dormire poco



Dormire le sette ore famose non è solo necessario per ricaricarsi ma anche per affrontare meglio lo stress del giorno, e può prevenire l’aumento di peso, regolando il metabolismo, aiutando il corpo nell’immagazzinare i grassi e aumentare il self-control.

Prendere decisioni affrettate

Evitare di fare la spesa quando si è arrabbiati o preoccupati, lo stress può portare a fare delle scelte sbagliate, perché il cervello si tiene occupato con altre cose. Se non avete altro tempo per fare la spesa, allora fate una lista di ciò che è necessario in anticipo in modo che sarete meno tentati a cedere alle tentazioni e all’impulso del momento.

Troppo caffè

Il caffè può essere utile quando si ha bisogno di rialzare l’attenzione, ma diventarne dipendenti per arrivare a fine giornata può ritorcesi contro. Secondo una ricerca recente, bere più di 5 o 6 tazzine di caffè al giorno può favorire l’aumento di peso e causare problemi di insulina. Se viene consumato pieno di zucchero o latte, si supererà l’apporto calorico giornaliero consigliato con ripercussioni sul peso.

Saltare l’allenamento

L’esercizio fisico, anche fatto contro voglia, può aiutare a ridurre lo stress, riducendo anche gli attacchi d’ansia; inoltre, allenarsi aiuta a bruciare calorie necessarie per mantenere il peso stabile.

Non riposarsi

Ignorando lo stress, ritenendolo una cosa “normale” o cercando di accettarlo, non aiuterà a farlo sparire dalla nostra vita, secondo una ricerca svolta presso l’Università del Kentucky, per perdere peso è più importante imparare a gestire lo stress e A cercare di eliminarlo, piuttosto che imparare tutte le strategie e le diete. A volte concedetevi una pausa dalla vostra solita vita.

FONTE