Attaccato selvaggiamente mentre era ancora un cucciolo, si rifiuta di uscire fino a che

I nostri amici a quattro zampe sono davvero fantastici e riescono sempre a sorprenderci.
Pur non avendo la possibilità di parlare sono in grado di esprimere i loro sentimenti in modi del tutto diversi e forse, anzi sicuramente, più efficaci: con il comportamento, con i gesti, con i fatti.
I nostri amati animali sono i nostri migliori amici e ci supportano in tutte le circostanze riuscendo a darci il loro sostegno.
E anche se non possono parlare, è sufficiente la loro presenza che vale molto più che semplici parole.
Ma gli animali non sono solo un supporto per gli esseri umani. Sono lì anche l’uno per l’altro nei momenti difficili, e questo dovrebbe rappresentare un esempio per l’uomo.
Ed un esempio eclatante di quanto gli animali possano insegnarci arriva da Arnold che ha trovato un amico vero in Frank. Andiamo a conoscere la loro storia che arriva dall’Australia.

Quando Arnold era solo un cucciolo è stato brutalmente aggredito e lo shock provocatogli dall’aggressione lo ha portato ad avere il terrore di uscire. Nulla riusciva a placare la sua paura.
Finchè non è arrivato un altro cane, il piccolo Frank, che è diventato il pilastro di Arnold.
All’inizio l’idea era quella di fungere da compagnia e da supporto emotivo per Arnold, ma presto Frank e Arnold divennero migliori amici.
“Frank ha aiutato Arnold a ritrovare la sua sicurezza e gli ha insegnato a giocare e lottare. Avere un amico con cui giocare è stata la terapia perfetta per la guarigione di Arnold “, dice la proprietaria Carolyn Manalis .
Arnold è diventato come un padre per Frank “Frank considera Arnold come suo padre. Essendo il più giovane, non ha ricevuto la stessa formazione o attenzione del primo. La maggior parte di quello che sa lo ha imparato da Arnold “, dice Carolyn e continua
“Frank sta riproducendo tutto ciò che fa Arnold, quindi anche se Arnold abbaia o emette un suono, Frank fa la stessa identica cosa subito dopo.”
Arnold ha capito che deve essere un modello per il suo nuovo amico e ha cosi vinto la sua paura, ha superato il suo trauma lo ha fatto per il suo amico, è guarito per amore, grazie all’amore.