Asciugamano rovinato dopo poco tempo? Ecco alcuni metodi casalinghi per farlo tornare come nuovo

Dopo un po ‘di utilizzo e un po’ di lavaggio, gli asciugamani da bagno diventano ruvidi e duri! Ma per fortuna esistono alcuni rimedi casalinghi per farli tornare ad essere morbidi e soffici da passare sulla pelle.

Ammollo nel bicarbonato di sodio

Se usi l’ammorbidente sugli asciugamani con l’intenzione di renderli molto profumati e morbidi, sappi che questo prodotto deve essere usato solo occasionalmente.

L’ammorbidente crea uno strato che impedisce il completo assorbimento dell’acqua nella salvietta , facendola indurire nel breve periodo.

Di conseguenza, per rimuovere questo strato e rimuovere le macchie, immergere gli asciugamani in acqua calda con un po ‘di bicarbonato di sodio per circa un’ora.

Lavare gli asciugamani con l’aceto

Mettete gli asciugamani da lavare in lavatrice. Usa il sapone come fai di solito, ma al posto dell’ammorbidente metterai un bicchiere di aceto.

L’aceto pulirà, aiuterà a rimuovere le macchie e ammorbidirà anche gli asciugamani.

Utilizzare l’asciugatrice se possibile

Gli asciugamani appena lavati possono asciugarsi in una giornata di sole, anche se in realtà non dovresti, pertanto è preferibile l’ombra, poiché il sole diretto sulle fibre del tessuto li farà indurire di nuovo. Più tempo l’asciugamano sta al sole, peggiore sarà l’effetto sui tessuti. Se hai un’asciugatrice, utilizzala anche per gli asciugamani.

Lava gli asciugamani nuovi

Quando acquisti degli asciugamani nuovi, lavali prima di usarli. Oltre ad essere più igienico, questo lavaggio rimuove una sorta di cera che rimane nelle fibre quando escono dalla fabbrica. Ripetere la stessa procedura: immergere nel bicarbonato, lavare in lavatrice con aceto e lasciar asciugare all’ombra.

Crediti immagine in evidenza Foglia foto creata da freepik – it.freepik.com